Tutto Calcio

SERIE A - Rebus campionato: spunta un'ipotesi che potrebbe facilitare il ritorno in campo

Redazione TuttoMatera.com
02.04.2020 10:36

Pallone Serie A, FOTO: FONTE WEB

"Quella di giocare in campo neutro non è una buona soluzione, ma un’idea. Comunque, ci stiamo lavorando". Ad affermarlo è Gabriele Gravina, presidente della Figc. Ipotesi che sta diventando sempre più di attualità nelle ultime ore.

Con il massimo organo calcistico italiano che ha la priorità di concludere il campionato, cresce anche la possibilità di giocare in campo neutro. Infatti, alla ripresa del torneo, tutte le partite si giocheranno a porte chiuse. Questo, potrebbe facilitare il fatto di far giocare quelle squadre delle zone più colpite dal Coronavirus in territori che avvieranno prima la ripresa. "C’è un tavolo aperto affinchè ci sia una ripartenza e una definizione con protagonista il terreno di gioco", taglia corto Gravina.

"Stiamo cercando di individuare 4-5 destinazioni, così come la Uefa sta provando a definire format diversi non tanto per questo campionato, ma per quelli che seguiranno", conclude Gravina. Dunque, la possibilità di tornare in campo con partite a porte chiuse e in campo neutro potrebbe facilitare la conclusione di questa tormentata stagione.

REBUS CAMPIONATI - Gravina: "Nessuna deadline ma un'idea c'è. Nessun annullamento"
SERIE A - Coppe europee ad agosto? La Uefa studia le soluzioni. Ecco le varie ipotesi