Basket

OLIMPIA MATERA - Due punti per blindare il terzo posto: a Roma un'altra bella vittoria. La cronaca

Roberto Chito
22.02.2020 23:34

L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: OLIMPIAMATERA.IT-ROBERTO LINZALONE

Terza vittoria consecutiva per l’Olimpia Matera, la seconda di fila in trasferta. I biancoazzurri portano a casa due punti davvero fondamentali per poter blindare il terzo posto in ottica play off, lasciandosi comunque una strada aperta per il secondo. Il tutto accade grazie alla vittoria che l’Olimpia Matera porta a casa per 72-64 contro la Stella Azzurra Roma.

Partita che nel primo quarto sembra essere subito favorevole ai biancoazzurri. L’Olimpia Matera, infatti, si porta subito in vantaggio. Nonostante ciò, la Stella Azzurra non demorde e prova sempre a rispondere colpo su colpo. I capitolini restano in partita, costringendo l’Olimpia Matera a chiudere il primo quarto sul 18-14. Nel secondo quarto, la Stella Azzurra cresce sempre di più e piazza un devastante 7-0 nei primi minuti: i capitolini passano dal 26-32 al 33-3-2, trovando il primo vantaggio della partita. La risposta dell’Olimpia Matera è immediata, e arriva con la tripla di Panzini che riporta avanti i suoi. La Stella Azzurra non ci sta e riesce a chiudere il secondo quarto sul 35-35.

Nel terzo quarto, l’Olimpia Matera si vede imporre il gioco dai capitolini che scappano subito. Il roster di Prosperi viene trascinato dai colpi di Mouaha, Rupil e Visentin che impongono ai biancoazzurri un divario davvero importante in chiusura di tempo: è 57-49 per i padroni di casa che chiudono sul più otto. Olimpia Matera che negli ultimi dieci minuti trova la reazione decisiva per portare a casa la partita. Nei primi sei minuti, i biancoazzurri sono davvero devastanti: piazzano un 14-2 che porta i materani sul 63-59.

E’ la svolta decisiva al match che segna la vittoria dei biancoazzurri. L’Olimpia Matera, infatti, gestisce al meglio la partita senza avere dei cali di tensione. La Stella Azzurra, però, nel finale di tempo prova a riaprirla senza riuscirci. I biancoazzurri non si lasciano intimorire, tanto da chiudere la partita sul 72-64 e portare a casa la terza vittoria consecutiva per blindare il terzo posto. 

    

IL TABELLINO

STELLA AZZURRA-MATERA 64-72

PARZIALI: 14-18, 21-17, 22-14, 7-23

STELLA AZZURRA: Ghirlanda 6, Reale 8, Mouaha 19, Rupil 14, Nafea 0, Visintin 11, Fokou 4, Ndzie 2, Gianni 0. Non entrati: Camponeschi, Bocevski, Francioni. Coach: Prosperi.

MATERA: Panzini 13, Antrops 23, Smorto 12, Dip 11, Staffieri 3, Battaglia 6, Mancini 0, Buono 4. Non entrati: Lopane, Antonaci. Coach: Origlio.

REALIZZATORI: 19 Mouaha, 14 Rupil, 11 Visintin per Stella Azzurra e 23 Antops, 13 Panzini, 11 Dip per Matera.

NOTE: Tiri da due punti: 18 su 53 per Stella Azzurra e 14 su 28 per Matera. Tiri da tre punti: 3 su 17 per Stella Azzurra e 10 su 27 per Matera. Tiri liberi: 19 su 24 per Stella Azzurra e 14 su 23 per Matera. Assist: 7 per Stella Azzurra di cui 2 di Fokou e Rupil e 10 per Matera di cui 3 di Antrops. Rimbalzi: 38 totali (27 difensivi e 11 offensivi) per Stella Azzurra di cui 12 di Fokou e 51 totali (42 difensivi e 9 offensivi) per Matera di cui 14 di Dip. Falli Stella Azzurra: 23 fatti e 22 subiti. Falli Matera: 23 fatti e 23 subiti. Usciti per cinque falli: Rupil per Stella Azzurra e Staffieri per Matera.

SERIE C - Girone C, il Teramo riparte al meglio: vittoria sul Rieti in chiave play off
SERIE C - Girone C, show della Virtus: travolto il Catanzaro con un poker. La cronaca