Le Parole

Grumentum - Lobosco a TM: "Ho detto sì dopo una lunga trattativa. C'è tutto per poter far bene"

Roberto Chito
02.10.2020 16:26

Andrea Lobosco, FOTO: FONTE WEB

"È stata una trattativa molto lunga. Volevo sicuramente restare in Serie D, però alla fine ho deciso di restare qui, sposando nuovamente questo progetto per il secondo anno consecutivo". Sono le parole di Andrea Lobosco, esterno di centrocampo del Grumentum. Il neo acquisto dei biancoazzurri, intercettato da TuttoMatera.com, ha analizzato diversi aspetti.

SULLA SCELTA: "Ho rinnovato sicuramente per il progetto. Ero già qui lo scorso anno. Conoscevo già come lavorava la società. Poi, con me tutti si sono comportati molto bene. A parità di categoria, dunque non potevo non scegliere il Grumentum dove c’era un progetto importante. Si tratta soprattutto di una questione di rispetto per le persone che mi hanno trattato molto bene la scorsa stagione".

SU MATERA: "E’ stato un altro fattore che mi ha indotto ad accettare i biancoazzurri e ha influito nella decisione. E’ una grande piazza con una storia importante alle spalle. Per tutti noi è un’occasione importante. Faremo il massimo per poter attirare quanta più gente possibile a credere in questo nostro progetto".

SUL GRUPPO: "I ragazzi che sono stati riconfermati, oltre a conoscerli, già sapevo del loro valore. Sono arrivato da pochissimi giorni qui, però posso dire che c’è davvero un bel gruppo. Siamo tutti dei bravi ragazzi, oltre che ottimi giocatori".

SULLA SQUADRA: "Sembra davvero molto forte. Ci sono ottimi giocatori che hanno sempre fatto delle grandi cose nella loro carriera, oltre che in questi anni. Proprio per queste componenti posso dire che faremo bene".

SUL CAMPIONATO: "Ogni torneo ha una sua storia. Poi, vincere non è mai facile. Anche se abbiamo una squadra allestita per competere per la vittoria finale, lo dobbiamo sinceramente dimostrare sul campo partita dopo partita".

SUI FATTORI: "Ci vorrà del tempo, dobbiamo acquisire consapevolezza nei nostri mezzi e soprattutto non dare nulla per scontato".

SULLE RIVALI: "Ci sono sicuramente altre squadre che ambiscono al nostro stesso obiettivo. Ho visto che in queste ultime settimane il Melfi ha fatto buone cose. Ovviamente non saranno gli unici".

SUL LATRONICO: "Non dobbiamo dare nulla per scontato. Sappiamo bene che affronteremo una partita dura e difficile. Poi, tutti sanno che siamo la squadra da battere. Per questo, tutti ci vorranno fare la guerra sportivamente parlando. Sappiamo che domenica andremo a giocare su un campo molto difficile. Per questo, stiamo preparando la partita considerando tutti questi aspetti".

Cmb Matera - Sabato di grandi appuntamenti: prima la presentazione, poi l'ultimo test pre-campionato
Serie D - Cerignola, ufficiale: un difensore e un attaccante per Feola » Tutto Eccellenza