Il serial killer “The Serpent” Charles Sobraj torna in Francia

Charles Sobraj, un assassino condannato che la polizia ritiene abbia ucciso più di 20 viaggiatori zaino in spalla occidentali sulla “pista hippy” attraverso l’Asia negli anni ’70 e ’80, sabato è tornato in Francia dopo quasi due decenni in una prigione nepalese.

Mercoledì la Corte Suprema del Nepal ha ordinato il rilascio di Sobhraj, noto in Thailandia come “l’assassino del bikini” e “il serpente” per aver eluso la polizia, citando la sua età e la sua salute.

Un cittadino francese nato da padre indiano e madre vietnamita, Soubraj, 78 anni, è atterrato al principale aeroporto internazionale di Parigi poco dopo le 7 del mattino ed è stato scortato giù dall’aereo dalla polizia per i controlli di identità.

“Sta bene, è un uomo libero”, ha detto a Reuters l’avvocato di Sobraj, Isabelle Gaudant-Bear. Alla domanda su quali sarebbero i suoi prossimi passi, ha detto: “Preleterà una denuncia legale contro il Nepal poiché l’intero caso contro di lui è inventato”.

Sobharaj è detenuto in una prigione di massima sicurezza in Nepal dal 2003, quando fu arrestato con l’accusa di aver ucciso la backpacker americana Connie Jo Broncich nel 1975. In seguito ha scontato 19 anni di prigione dopo essere stato condannato per aver ucciso l’amico canadese di Broncich, Laurent Carrier. Su una condanna a 20 anni.

Sobharaj è raffigurato mentre lascia un’udienza a Kathmandu nel maggio 2011.
Reuters

Ma era sospettato di diversi omicidi, anche in Thailandia, dove la polizia afferma di aver ucciso sei donne negli anni ’70, alcune delle quali sono morte su una spiaggia vicino a un resort a Pattaya.

Nel 1976 fu incarcerato in India per aver avvelenato un gruppo di turisti francesi nella capitale Nuova Delhi nel 1976, prima di essere processato con le sue accuse in Thailandia.

READ  I futures sulle azioni sono saliti mentre gli investitori guardano avanti al nuovo anno

Sobraj ha detto all’agenzia di stampa francese AFP su un volo dal Nepal che non era colpevole di aver ucciso Francech e Carrier.

“Ho molto da fare. Devo fare causa a molte persone”, ha detto Sobhraj, ha riferito AFP.

Sobhraj attende il suo volo per la Francia all'aeroporto di Doha.
Sobhraj attende il suo volo per la Francia all’aeroporto di Doha.
AFP tramite Getty Images

Gli associati hanno precedentemente descritto Chopraj come un traditore, seduttore, rapinatore e assassino.

Nel 2021, la BBC e Netflix hanno prodotto una serie drammatica basata sulla storia del presunto omicidio di Sobharaj.

I ministeri dell’Interno e della Giustizia francesi non hanno risposto alle domande di Reuters sul fatto che Soubraj potesse affrontare accuse penali in Francia. La prescrizione per i reati più gravi in ​​Francia è di 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *