FOCUS - Play off, seconda fase: la grafica e tutto ciò che c'è da sapere

 di Roberto Chito Twitter:   articolo letto 574 volte
FOCUS - Play off, seconda fase: la grafica e tutto ciò che c'è da sapere

Al momento sono sedici. E fra queste sedici, ci saranno le quattro formazioni che fra circa un mese approderanno a Firenze, per giocarsi le Final Four e ovviamente il salto in Serie B. I play off di Lega Pro, quest’anno sono uno spettacolo. Non solo per la formula prevista e sperimentata per la prima volta, ma anche e soprattutto per le tante emozioni che regaleranno.

Un po’ le abbiamo vissute nella giornata di ieri, con tanti risultati non previsti. Adesso, però, cosa succede? Alle dodici formazioni qualificate ieri pomeriggio, si aggiungono le quattro che si erano qualificate direttamente per la seconda fase. Sedici formazioni in tutto, in quelli che possiamo praticamente definire come dei veri e propri ottavi di finale. Non più partite secche ma doppie sfide che complessivamente dureranno centottanta minuti. E se finisce pari? Nessun problema: niente supplementari o rigori, ma passa la migliore classificata al termine della stagione, in virtù di una serie di dati. Ovviamente, in caso si pareggio, non valgono le norme Uefa sulle reti in trasferta, ma si sommano semplicemente le reti complessive fra andata e ritorno.

Ai quarti di finale, poi, approderanno in otto. Anche qui, doppie sfide da centottanta minuti complessivi. La storia, però, è un po’ diversa. Gli accoppiamenti saranno decisi tramite sorteggio e alle Final Four accederanno quattro formazioni. In caso di parità fra andata e ritorno, ci saranno i supplementari e i calci di rigore. Poi la fase finale a Firenze, ma questa è un’altra storia ed è ancora troppo presto parlarne.

 

PLAY OFF - TABELLONE SECONDA FASE