I Play Off

Chi piange - Catania, nottataccia fotocopia della stagione. E si pensa già al futuro

Redazione TuttoMatera.com
11.06.2018 17:35

L'undici del Catania a Matera, foto: Sandro Veglia

Dubbi e interrogativi con risposte da trovare. Il Catania esce dai play off nella peggior maniera possibile. La formazione di Lucarelli era andata veramente vicina a chiudere i conti qualche secondo prima del termine dei 120 minuti. Come anche ai rigori. Gli etnei divorano una grande occasione alla fine, l’errore di Mazzarani consegna al Siena la finale.

Un po’ la fotocopia di una stagione che nel momento decisivo non ha visto il Catania incidere come doveva. E così, non restano che le lacrime, dopo una stagione tra alti e bassi e il mancato raggiungimento della promozione in Serie B. Su questo, arriva il laconico messaggio del tecnico Lucarelli: "Per noi è stata l’ennesima partita sfortunata di questa stagione. Non è facile uscire in questo modo davanti ad un pubblico così immenso che ci ha sempre supportati. E per questo, la sconfitta è dura da digerire".

Da domani sarà tempo di pensare al futuro. Compreso quello di Lucarelli: "Sono a disposizione della società, pronto a ripartire anche per la prossima stagione. Sicuramente, con un anno di esperienza alle spalle, potremmo essere la favorita per la vittoria del campionato. Ora, però, siamo abbattuti. Ci prenderemo una pausa di riflessione per poi valutare il tutto".

Commenti

Chi sorride - Cosenza, che nottata magica. Braglia e Baclet: "Non è finita qui"
L'anno dei protagonisti: Tiscione, l'arrivo per un'assoluta conferma