Calcio Mercato

Il Matera si affida all'usato sicuro: una punta pronta alla firma. La soluzione al problema del gol?

Roberto Chito
03.10.2018 11:20

L'attaccante Gianvito Plasmati, foto: TuttoMercatoWeb.com

"Il ragazzo sta meglio e stiamo vagliando questa ipotesi. In ogni caso, si tratta di una scelta tecnica del nostro allenatore". A parlare è il presidente Nicola Andrisani che fa chiarezza sull’indiscrezione delle ultime ore: Gianvito Plasmati prossimo nuovo acquisto del Matera? Sì, la strada sembra essere questa. La punta, infatti, da metà agosto si sta allenando con regolarità con la squadra biancoazzurra e ora sembra essere arrivato il momento di vederlo in campo.

Dopo diversi mesi, dunque, le strade fra Gianvito Plasmati e il Matera potrebbero unirsi. Il club biancoazzurro è pronto a mettere a segno un innesto importante. Infatti, per poter risolvere il problema dei gol, la società capeggiata dal presidente Nicola Andrisani sembra voler inserire una prima punta nell’organico. Al momento, infatti, il Matera non dispone di un vero e proprio killer d’area. Le tante occasioni sprecate in queste due partite, sembrano aver fatto convincere il Matera a tesserare Gianvito Plasmati. Sulla punta materana, le maggiori preoccupazioni erano sulle condizioni fisiche. Dopo essere rimasto ai box per più di un anno, l’ex Catania, Atalanta e Virtus Lanciano, sembra essere pronto ad una nuova sfida. Il Matera lo ha accolto e lo ha continuamente fatto allenare. Anche quando si era deciso di non tesserarlo.

Quantomeno per il momento. Plasmati non era pronto e lo sapeva anche lui. Adesso, invece, le cose sembrano essere cambiate. E così, il tecnico Eduardo Imbimbo, dopo i segnali incoraggianti arrivati in queste ultime ore ha preso la decisione: Gianvito Plasmati sarà un nuovo giocatore del Matera. La conferma è arrivata anche dal club biancoazzurro, attraverso le parole del presidente Andrisani. Da capire, però, quando arriverà l’ufficialità. In ogni caso, si tratta di dettagli. I biancoazzurri sono pronti ad accogliere un colpo davvero importante, che nel reparto offensivo potrebbe davvero fare la differenza.

Commenti

Nazionale, verso le nuove convocazioni: Mancini pronto a tagli e ritorni eccellenti
Coppa Italia, si riparte con il turno preliminare: verso la fase finale. Il programma