Serie A

SERIE A - Trentaduesima giornata, il posticipo: l'Inter cala il tris a Frosinone. I neroazzurri rispondono a Roma e Milan tenendo il terzo posto

Redazione TuttoMatera.com
14.04.2019 22:33

L'esultanza dell'Inter, foto: Fonte Web

L’Inter batte il Frosinone e tiene il passo di Milan e Roma che ieri avevano conquistato la vittoria. La squadra di Spalletti, in questo modo si mantiene al terzo posto tenendo il giusto vantaggio di sei punti sulla quinta in classifica.

Lo fa battendo per tre a uno un Frosinone che le ha provate tutte per portare a casa un buon risultato per rimettersi in galleggiamento per il discorso salvezza. L’Inter, però, dai primi minuti dimostra di che pasta è fatta: apre subito Nainggolan. Ma per il raddoppio è semplicemente questione di minuti. Perché Chibsah combina un pasticcio: atterra Skriniar e regala ai neroazzurri calcio di rigore. Dal dischetto, Perisic spiazza Sportiello.

Il Frosinone non ci sta e nella ripresa trova la rete che riapre una partita che sembrava in totale gestione dell’Inter. Lo fa con Cassata poco dopo l’ora di gioco. I ciociari impegnano Handanovic che fa ordinario amministrazione. Non basta, perché l’Inter resta sul pezzo, mantiene la tranquillità e nel recupero, con Vecino cala tris, chiudendo la partita.

35° GIORNATA - Il posticipo: Gerardi e Gatti ribaltano la Vibonese. Monopoli, colpaccio play off
UNDER 17 - Fine del sogno: il ko di Monopoli costa caro al Matera. La beffa è atroce