L'Intervista

ESCLUSIVA - Ricci: "Matera, che gruppo. Obiettivo chiaro per noi"

Roberto Chito
28.08.2018 16:07

Il centrocampista Manuel Ricci, foto: Emanuele Taccardi

"Aver accettato la proposta del Matera è stata la migliore scelta che ho fatto negli ultimi cinque anni. È un’occasione che ho preso al volo e che ho accettato subito. Dopo anni di Serie D, volevo tornare nel professionismo e non c’era chance migliore di questa per farlo". A parlare è Manuel Ricci, attaccante trasformato in mezzala in questo primo mese di lavoro con il Matera. Il giocatore romano, dopo i due anni ad Anzio in Serie D, ha deciso di tornare in terza serie accettando il progetto del Matera. A Bisceglie ha messo a segno il primo gol in biancoazzurro, e a TuttoMatera.com, Ricci parla di come sta nascendo questa squadra.

Lei nasce come attaccante, mentre da quando gioca a Matera, nel 3-5-2 di Imbimbo viene impiegata come ala. Vediamo che si sta trovando bene in questa posizione, conferma?

"Certo. Io poi, mi definisco un attaccante che aiuta molto i centrocampisti. Per questo, nel centrocampo a cinque, la posizione di mezzala è quella migliore per me. Il gol di Bisceglie nasce proprio da questo, perché amo inserirmi, sfruttando al meglio i movimenti. Per tanti anni poi, ho giocato sia come trequartista che come ala nel trio d’attacco. Mi piace molto inserirmi e in questo modo posso rendere al meglio".

Che Matera sta nascendo?

"Un ottimo gruppo. La prima cosa che ho notato è che siamo una squadra che ha voglia di stare insieme. Per questo nascendo un bel gruppo, sia dentro che fuori dal campo. Siamo tutti ragazzi che lavorano molto bene, seguiamo il mister nelle sue direttive e remiamo verso lo stesso obiettivo che è quello di fare gli interessi del Matera. Tutto questo non si trova ovunque, il gruppo è fondamentale per poter costruire una stagione. Per questo possiamo tranquillamente parlare di un punto di partenza importante".

Detto ciò, che obiettivo possiamo fissare per questo Matera in questa stagione?

"Bisogna sempre parlare nel breve periodo. Il primo traguardo da raggiungere è quello di una salvezza tranquilla. Mantenere la Serie C è la missione che dobbiamo compiere. Questa è la cosa più importante che dobbiamo cercare di fare subito. Poi si vedrà. Anche perché, prima raggiungiamo la salvezza, poi possiamo cominciare a divertirci".

Commenti

UFFICIALE - Ex difensore ha trovato subito squadra in Serie D
Matera Calcio, la nota del club: "Taccogna, petardo di cattivo gusto. Noi abbiamo un altro stile"