Primo Piano

MATERA - De Ruggieri: "Siamo andati fino a Roma: ecco cosa ci hanno proposto"

Roberto Chito
17.07.2019 19:40

Il sindaco Raffaello De Ruggieri, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Vi faccio una confessione: due settimane fa ho chiamato un importante imprenditore che è presidente di una squadra di calcio di Serie A a Roma. Lui mi ha risposto e in ventiquattrore ci ha organizzato questo incontro. Siamo andati nella Capitale con 41 gradi a parlarci. Ci ha fatto piacere che questa persona, nonostante tutti i suoi impeni, abbia trovato un po' di tempo per noi". È la confessione del sindaco Raffaello De Ruggieri che ha svelato anche un importante retroscena.

In questo modo, il Comune dimostra di essersi mosso e anche il primo cittadino ha voluto fare un suo punto della situazione: "Abbiamo parlato con personalità che il calcio lo masticano da diversi anni e che hanno ottenuto davvero dei grandi risultati. Questo personaggio ha dato la sua disponibilità a dare un contributo anche sotto forma di giocatori e di sponsorizzazioni a patto che ci fosse una società formata da imprenditori locali con un piano sportivo pluriennale, lui si sarebbe tranquillamente affiancato a questi soggetti. Purtroppo, noi, tutto questo non lo abbiamo. A Roma, abbiamo avuto la disponibilità parziale di questo soggetto che nonostante fosse impegnato in altre società di calcio ha comunque visto in Matera un’ottima opportunità".

Il sindaco De Ruggieri, poi, arriva ad alcune conclusioni: "Purtroppo abbiamo un territorio debole che condiziona e non poco l’investimento da parte di questi soggetti. Inoltre, abbiamo avuto anche una serie di incontri con Michele Uva, vice-presidente Uefa e importante figura nel mondo del calcio che ci ha confermato che per le piccole realtà, oggi fare calcio è difficile. Abbiamo parlato anche con il presidente del Pordenone. Loro, però, sono partiti dal basso e in poco tempo si sono trovati in Serie B. Abbiamo sentito un po’ tutti".

MATERA - Tragni sulle prime proposte: "Tanti incontri: ecco cosa abbiamo consigliato"
MATERA - La capitale nel deserto: una città che non risponde per una causa comune