Il Tema

L'attesa è finita: il Matera va a Trapani con un nuovo innesto

Roberto Chito
02.11.2018 17:40

Il centrocampista Pasquale Turi, foto: Fonte Web

Cancellare le ultime deludenti stagioni per far capire a tutti qual è il suo valore. Per Pasquale Turi comincia ufficialmente la nuova avventura con la maglia del Matera. L’esterno di centrocampo, infatti, è stato convocati per la sfida di domani pomeriggio contro il Trapani.

Una prima chiamata da parte di un giocatore che nella scorsa stagione ha disputato solamente 14 minuti con la maglia della Fidelis Andria, nel match disputato contro il Catanzaro. Turi, da inizio settembre si allena con i biancoazzurri, con la speranza di un tesseramento. Questo, è arrivato nell’ultima settimana, quando il Matera è riuscito a metterlo a disposizione completa del tecnico Imbimbo, dopo aver avuto l’ok da parte della Lega Pro. Così, per Turi è arrivata la prima convocazione in biancoazzurro dopo aver aspettato il tesseramento.

Un’altra freccia a sinistra per il tecnico Eduardo Imbimbo che adesso potrà contare su più giocatori. Turi, cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Bari, ha mosso i primi passi in Serie C con le maglie di Giacomense, Pavia, Chieti e Forlì. Poi, i tre anni alla Virtus Francavilla e infine i due mesi alla Fidelis Andria. Adesso riparte da Matera dove indosserà la maglia numero 27. Un a nuova sfida per Turi per poter dare un contributo importante al progetto biancoazzurro.

Commenti

I convocati di Imbimbo - Solo in venti per Trapani. Tre gli infortunati
Probabile formazione - Matera, nuova conferma dall'ultimo undici?