Sala Stampa

Imbimbo: "Tre punti d'oro per noi. Preparata così, ecco il perchè"

Roberto Chito
19.09.2018 00:21

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Sandro Veglia

"Per quanto fatto fino a questo momento, e soprattutto dopo tutte le vicissitudini che abbiamo attraversato, non potevo chiedere di più ai ragazzi. Siamo partiti bene conquistando i primi tre punti della stagione. Per noi è una vittoria davvero importante sotto tanti aspetti". Sprizza di gioia il tecnico Eduardo Imbimbo subito dopo la vittoria ottenuta contro il Rieti che fa cominciare il Matera con il piedi giusto.

L’allenatore dei biancoazzurri, nel post partita, analizza a fondo la partita: "L’avevamo impostata così: dovevamo partire forte nel primo tempo, dare tutto con l’obiettivo di realizzare un gol. Siamo stati bravi a realizzare anche il raddoppio. Poi, nella ripresa dovevamo contenere, cercando di aspettare gli avversari per gestire al meglio la partita. Ci siamo riusciti. In questo momento, ai ragazzi non posso chiedere di più. Stiamo facendo davvero bene. Il lavoro paga e le vittoria non fanno altro che aumentare l’autostima nel gruppo. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Non vuole essere una scusante ma con più di un mese di lavoro, al momento possiamo reggere un’ora".

Soddisfatto Imbimbo, che poi continua: "Ogni giorno facciamo mille sacrificio. Soprattutto i ragazzi e la società che mi sopportano: da questo punto di vista non sono stati proprio fortunati. Hanno dato tutto quello che avevano e da domani mi aspetto che ci si alleni con più consapevolezza. Il Rieti? Ho rispetto per tutti gli avversari. Ogni partita sarà preparata come si di fronte ci troviamo la prima in classifica. Noi abbiamo fatto il nostro, riuscendo nella partita preparata in settimana. Questo è l’importante".

Commenti

Girone C, i posticipi: Trapani e Matera, avanti a braccetto. I risultati
Cheu: "Matera più bravo di noi in alcune occasioni. Guardo positivo"