Serie C News

Gravina: "Serie C, si vive nel malessere. Slittamento? Ecco qual è la soluzione"

Redazione TuttoMatera.com
06.08.2018 14:49

Il presidente Gabriele Gravina, foto: Fonte Web

"Il malessere che vive la Serie C è lo stesso che sta vivendo tutto il calcio italiano. Il nostro, in particolare, è frutto di tutte le negatività provenienti dall’esterno e non sembra essere rispettoso per chi investe in questa categoria. Il sistema calcio è in una situazione di disagio e confusione". A parlare è Gabriele Gravina, il presidente della Lega Pro che fa il punto della situazione.

A ZonaCalcio.net, il massimo dirigente di terza serie ha detto la sua sul momento difficile che si sta vivendo: "Parliamo di una situazione che richiede un intervento deciso ed una programmazione molto più attenta. Purtroppo tutto ciò che si sta verificando è il frutto di norme che permettono ricorsi e contro ricorsi, senza che vi sia una data fissa per chiudere definitivamente tutte le vicende. Situazioni che dovrebbero essere definite entro il 30 giugno e che invece vanno avanti, addirittura fino al 27 luglio. Solo il 3 agosto è stata presentata una parte dell’organico conseguente ai ripescaggi".

Gravina, poi, ha anche un pensiero per tutti i tifosi: "Dobbiamo alimentare la loro passione. In questo modo, però, li stiamo allontanando. In questo modo il tifoso non si avvicinerà mai al calcio perché non ci sono certezze tra partite rinviate, slittamento dei calendari e mancate composizioni dei calendari. Dobbiamo alimentare la passione del tifoso, non allontanarlo. E in questo contesto capisco che i presidenti vogliano dedicarsi ad altro".

Commenti

Bisceglie, clamorosa indiscrezione dalla Puglia: l'idea in vista della Coppa Italia
UFFICIALE - Lega Pro, ecco la decisione sul campionato di Serie C. La nota