Primo Piano

Verso la sfida dell'anno: Matera, parte l'attesa. Il mondo biancoazzurro si sta preparando

Roberto Chito
12.11.2018 22:15

Uno degli striscioni affissi per tutta la Città, foto: TuttoMatera.com

L’attesa è cominciata. Ed è tanta. La sensazione è che non potrà mai essere una settimana come tutte le altre. E la stessa cosa sarà per il derby di ritorno. Soprattutto se si gioca in casa. A quella sfida, però, mancano ancora diciannove partite. Meglio pensare al presente. Sabato sera, si gioca al Viviani. Una partita difficile, inutile negarlo.

Di fronte ci sarà una squadra in grande forma, che ha superato il momento critico ed è galvanizzata dalla cura di Giuseppe Raffaele. Di fronte, però, ci sarà un Matera determinato e vogliono di uscire dall’Alfredo Viviani con un risultato positivo. Questo, è l’obiettivo. E la stessa richiesta, alla squadra, è stata formulata dallo stesso dg Colucci. Stendardo e compagni, saranno davvero qual è il valore di questa sfida. Sicuramente, sul campo, centuplicheranno le forze per cercare di uscire indenni dal Viviani. Per i tifosi, però, questa sfida vale molto di più di una semplice partita. Non ci sono solamente tre punti in palio. No, c’è molto di più. E la Città dei Sassi, si sta attivando per poter giungere a Potenza in gran numero.

In questo modo, da poter dare un grande sostegno a Stendardo e compagni che nell’inferno del Viviani avranno sicuramente bisogno di un’arma in più. Una settimana particolare per tutti i tifosi materani che stanno vivendo questa vigilia con tanta attesa. In molti, domani prenderanno d’assalto i botteghini del XXI Settembre per sottoscrivere la Fidelity Card. Un atto necessario per poter essere presenti al Viviani, in attesa che apra la prevendita per il settore ospiti. Al momento, da questo punto di vista, non si hanno informazioni. Solo allora, si potranno avere informazioni su quanti tifosi materani saranno presenti nel capoluogo di Regione.

Le prime indiscrezioni, però, parlano di alcuni autobus pieni e si sta lavorando per altri. Insomma, il mondo del tifo biancoazzurro si è organizzato nel migliore dei modi. Tant’è che dalla serata di ieri, nella Città di Sassi, sono stati affissi striscioni con un messaggio significativo "Tutti a Potenza", recitano questi stendardi. In verità, questa attesa è cominciata già venerdì, quando l’Osservatorio per le Manifestazioni Sportive ha dato l’ok per la trasferta ai tifosi biancoazzurri.

Anche nel match contro la Viterbese, la Gradinata Biancoazzurra aveva chiamato a gran voce tutto lo stadio ad essere presenti alla trasferta più sentita di tutta la stagione. Perché Potenza-Matera, seppur vale tre punti come tutte le altre partite, per i tifosi materani non sarà mai una partita uguale alle altre.

No, sarà molto di più. Siamo ancora a lunedì, e i tifosi materani non stanno trascurando un singolo dettaglio in vista di sabato sera. Al Viviani, sarà battaglia e tutta Matera sarà pronto a spingere undici giocatori a conquistare un risultato importante.

Commenti

Per assistere a Potenza-Matera serve la Fidelity Card: come aderire
Conte: "Idee chiarissime sul mio futuro. Nazionale? Mancini uomo giusto, con giovani e bel gioco"