Avversario

Rende, la probabile formazione - Tre assenze importanti per Modesto: l'undici anti-Matera sembra essere già deciso

Redazione TuttoMatera.com
08.12.2018 22:15

Il difensore Sabato, foto: Giuseppe Scialla

Molto probabilmente cambierà poco nel Rende che domani pomeriggio affronterà il Matera. La formazione di Francesco Modesto, dopo il ko contro la Casertana vuole riprendere il proprio cammino, cercando di portare a casa punti importanti dal XXI Settembre-Franco Salerno.

In casa biancorossa, bisogna fare i conti con diverse assenze e soli venti convocati. Out l’ex Negro e l’attaccante Actis per infortunio, mentre è squalificato Godano. Nonostante ciò, quantomeno dal primo minuto, Modesto può mandare in campo la possibile miglior formazione. Calabresi che confermano il solito 3-4-3 con Savelloni fra i pali. Difesa guidata da Sabato al centro con Germinio e Minelli a completare il pacchetto arretrato. In mezzo al campo poi, ci sarà la coppia formata da Franco e Awua.

Invece, sulle corsie esterne, a destra ci sarà Blaze, mentre a sinistra spazio per Viteritti. L’attacco, invece, è il reparto che dovrebbe avere qualche dubbio vista l’assenza di Godano. Tridente che sarà composto da Vivacqua come falso nueve, mentre Laaribi e Rossini saranno i due esterni. In ogni caso, Modesto avrà tempo fino a domani per poter sciogliere gli ultimi dubbi.

   

PROBABILE FORMAZIONE

Rende (3-4-3): Savelloni, Germinio, Sabato, Minelli, Blaze, Franco, Awua, Viteritti, Laaribi, Vivacqua, Rossini.

A disposizione: Palermo, Sanzone, Calvanese, Maddaloni, Cipolla, Di Giorno, Crusco, Giannotti, Achik.

Allenatore: Francesco Modesto.

Commenti

Probabile formazione - Dubbio attacco. Due i ritorni nell'undici
Rende, parla Modesto: "Ecco cosa non dobbiamo commettere domani sera. Il Matera? Fare tanta attenzione: questo il loro valore"