Primo Piano

Il match - Strambelli in gol, Golubovic strepitoso: Matera, ok a fatica

Roberto Chito
17.12.2017 23:13

Giovinco e Strambelli nell'esultanza, foto: Emanuele Taccardi

MATERA – Grazie alle parate decisive di Golubovic e al rigore realizzato da Strambelli, il Matera porta a casa una vittoria importante. Tre punti che portano la formazione di Auteri al sesto posto, al termine di una partita dove la sofferenza è stata davvero tanta. Matera troppo brutto per essere vero e Casertana che sbatte sulle parate di Golubovic che mai come questa sera si conferma davvero decisivo, regalando ai biancoazzurri tre punti.

Nel primo tempo, la partita stenta a decollare. Buon avvio del Matera che non riesce ad essere mai pericoloso. Biancoazzurri che rischiano in alcuni disimpegni difensivi, soprattutto con De Franco che regala palla a Turchetta, ma Golubovic non si lascia sorprendere. Le emozioni latitano fino al momento in cui il match viene sbloccato. Al 23’ è Giovinco che in piena area viene atterrato da Polak: l’arbitro indica il dischetto del rigore. La conclusione viene affidata a Strambelli che la piazza bene: Cardelli, intuisce ma non riesce ad evitare la rete. Il vantaggio, però, addormenta il Matera che sparisce completamente dal campo e sveglia la Casertana che prendere in mano la partita. La reazione degli ospiti, arriva poco dopo la mezzora. Bellissima punizione di Turchetta, ma è ancora più bella la deviazione di Golubovic che toglie la sfera da sotto la traversa, mandola in corner. Qualche minuto dopo, invece, è Alfageme a provarci dalla distanza: ancora Golubovic, risponde deviando in corner. L’ultima chance del primo tempo, capita a Turchetta, che in piena area, sul più bello, viene fermato in corner da un difensore.

Nel secondo tempo, continua l’assedio della Casertana. Dopo pochi secondo è Alfageme, che tutto solo, da due passi, manda clamorosamente a lato. Qualche secondo dopo, invece, la grande chance capita a Carriero: ma un miracoloso Golubovic devia in corner. I falchetti insistono e al 7’ sono ancora pericolosi: cross per Turchezza che ci prova di prima intenzione. Ancora una volta, Golubovic dice di no, deviando in corner. Il Matera soffre ma al 15’ ha un timido risveglio: dalla distanza ci prova Strambelli con una conclusione che termina di poco alta. I biancoazzurri, non riescono né a gestire, né a trovare il raddoppio. Matera che pasticcia al 26’ con Alfageme che ne approfitta: Golubovic, ancora una volta in questa partita si supera. Biancoazzurri che restano anche in dieci per via dell’espulsione di Strambelli. Nel finale, è vero assedio da parte dei falchetti che provano il tutto per tutto, ma a andare vicino al gol è il Matera. Sì, perché al 48’ il neo entrato Dammacco, in azione personale ci prova: palla in corner.

La vittoria arriva, ma il Matera ha davvero rischiato tanto, troppo per una partita che doveva essere gestita diversamente. Interpretazione sbagliata, perché i tre punti sono arrivati grazie al rigore realizzato da Strambelli, e lo stesso numero dieci ci ha provato, nella ripresa, lambendo la traversa. Troppo poco per poter sfornare una prova importante. La Casertana, forse, avrebbe meritato anche il pareggio, ma a volte, quando le cose non vanno, si vede anche il valore del portiere: Golubovic, intervento dopo intervento si è superato. Il Matera, però, deve riflettere a lungo, analizzando una prova troppo insufficiente.

 

IL TABELLINO

MATERA - CASERTANA 1-0

RETI: al 25’ pt Strambelli (M).

MATERA (3-4-3): Golubovic, Scognamillo, De Franco, Sernicola, Angelo, Salandria, Maimone, Casoli, Strambelli, Corado (dal 13’ st Sartore) e (dal 46’ st Dammacco), Giovinco (dal 13’ st Battista). A disposizione: Tonti, Mittica, Urso, Dugandzic. Allenatore: Auteri.

CASERTANA (3-4-1-2): Cardelli, Polak, Lorenzini, Rainone, D’Anna, De Rose (dal 24’ st Padovan), Rajcic, De Marco (dal 24’ st Ferrara) e (dal 37’ st Cigliano), Carriero, Alfageme, Turchetta. A disposizione: Gragnaniello, Forte, , Finizio, Santoro, Marotta, Minale, Tripicchio, Colli. Allenatore: D’Angelo.

ARBITRO: Fabio Natilla (Molfetta).

NOTE: Serata fredda sulla Città dei Sassi. Terreno di gioco in buonissime condizioni. Espulsi: al 32’ st Strambelli (M) per fallo scorretto. Ammoniti: Scognamillo, Salandria (M) e De Rose, Rajcic, Carriero. Recupero: 3’ primo tempo e 5’ secondo tempo. Angoli: 10-3 per il Matera. Spettatori: 1000 circa con una ventina dei quali provenienti da Caserta.

Commenti

LIVE MATCH: Matera - Casertana 1-0: Decide Strambelli. Rileggi il match
Girone C, i match della sera - Matera e Virtus, colpi play off. I risultati