Calcio News

Under 21, parla Meret: "Europeo, l'obiettivo è arrivare più lontano possibile: lavoriamo per giugno. Felice di essere tornato in azzurro"

Redazione TuttoMatera.com
19.03.2019 21:56

Il portiere Alex Meret, foto: Fonte Web

"Mi sento onorato di trovarmi di nuovo qui in Under 21 dopo l’infortunio, sono felicissimo di vestire la maglia azzurra. Adesso voglio dare il mio contributo anche a questa squadra". A parlare, è Alex Meret portiere degli azzurrini e titolare inamovibile del Napoli con il quale si sta togliendo non poche soddisfazioni in questa stagione.

Il portierino a disposizione del ct Di Biagio è davvero pronto a dire la propria in vista dell’europeo di giugno, obbiettivo al quale Meret è già proiettato: "Manca pochissimo, ci aspettiamo un grande evento. Sappiamo che dobbiamo dare tutto perché saremo di fronte ai nostri tifosi e avremo quindi una spinta in più che spero ci aiuterà. Sarà sicuramente un vantaggio, ma sarà anche importante non sottovalutare nessuno giocando tutte le gare al massimo delle nostre possibilità. L’obiettivo è quello di arrivare il più lontano possibile in questo europeo, ci stiamo preparando bene per arrivare pronti a giugno. Oltretutto la finale sarà ad Udine e per me sarebbe un sogno poterla giocare, visto che lì sono nato e cresciuto calcisticamente".

E quest’anno al Napoli, Meret si è ritagliato un ruolo da protagonista. "E' stato un anno speciale a metà perché ho saltato tutta la prima parte di stagione per l'infortunio e non è stato un periodo facile. Ma ora sono felice di avere trovato la continuità e di conseguenza la Nazionale. A Napoli mi sono trovato subito bene con il gruppo, giocare con una squadra di alto livello aiuta a maturare prima e a crescere".

Commenti

Selvaggi: "Matera, conta su di me. Ecco il consiglio che posso dare"
Nazionale, per Mancini c'è subito un problema in attacco. Prime prove di formazione in vista dell'esordio di sabato. Le ultime