Tutto Calcio Mercato

Buongiorno Mercato - Catania, spunta un nuovo terzino. Catanzaro, una priorità per l'attacco. Monopoli, cinque nomi per l'attacco. Casertana, ora i rinnovi

Redazione TuttoMatera.com
11.07.2018 10:20

Il terzino Luca Calapai in azione, foto: Fonte Web

Per il nuovo Catania sono pronti otto colpi. Dopo aver ufficializzato Silvestri, gli etnei piombano su altri obiettivi. Per la corsia esterna, il nome nuovo è quello di Calapai, oltre a Ciancio che dovrebbe arrivare a breve. Praticamente fatta per il ritorno di Llama, mentre per l’attacco il primo obiettivo è Marotta. Ovviamente poi, si penderà alle cessioni: Semenzato e Caccetta hanno le valigie già pronte.

E su quest’ultimo potrebbe esserci l’interessamento del Catanzaro di Auteri. Ma non solo. Nelle ultime ore, anche il Potenza ha fatto un sondaggio. Il primo, invece, dovrebbe prendere la strada del nord, con il Pordenone in pole. In ogni caso, a Catanzaro comincia la nuova stagione. E intanto, impazza il mercato. Per l’attacco c’è stata una frenata per Calderini, perché il profilo di Doumbia piace più di tutti. Bisognerà superare il pressing del Catania, con l’ex tecnico Sottil che per l’ex Lecce rappresenta uno sponsor importante. In mediana, l’idea nuova è quella di Urso: ipotesi tutta da valutare. Intanto continua a muoversi la Vibonese. Nella giornata di ieri è stato ufficializzato il difensore Camilleri. I rossoblu, adesso sognano il giovane terzino Carrozza, mentre continua ad allontanarsi Persano.

Si lavora anche in casa Sicula Leonzio: il primo nodo da sciogliere riguarda i difensori De Rossi e Gianola e l’attaccante Arcidiacono, per capire se resteranno in bianconero. È cominciata la stagione del nuovo Monopoli, anche se i biancoverdi sono da completare. Il prossimo acquisto potrebbe essere l’esterno offensivo Berardi, ex Juve Stabia. La priorità dopo le partenze di Sarao, Genchi e Salvemini, è in attacco. Si proverà fino all’ultimo a riportare la punta della Ternana in Puglia con l’alternativa Albadoro che non dispiace. Ma in questo caso, i biancoverdi hanno anche il Piano C: Ceccarelli, Cesaretti, Actis e Marconi. In più, nelle ultime ore, gli occhi sono puntati su Bianchimano.

In casa Virtus Francavilla, Zavettieri aspetta l’arrivo del portiere Tarolli. Dal Foggia si aspetta ancora una risposta definitiva ma la fiducia sembra esserci. La Casertana, oltre ai nuovi acquisti ha praticamente chiuso per quattro rinnovi: Forte, Meola, Cigliano e Romano, molto probabilmente resteranno in rossoblu. Intanto, i falchetti, hanno chiesto alla Juventus i prestiti del difensore Zanandrea e del centrocampista Di Pardo. Per la porta, oltre a Pulidori e Malgrati, il nome nuovo è Romagnoli della Roma.

Commenti

Diario Mondiale - Alla Francia basta Umtiti: la Bleus vola così in finale
Torma, niente cavallo di ritorno per il Matera: il ds al lavoro altrove