Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Nardò banco di prova di qualità. Ecco cosa serve per far bene domani"

Redazione TuttoMatera.com
15.10.2019 13:32

Il coach Agostino Origlio, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

"Le partite infrasettimanali sono sempre un po’ particolari. C’è poco tempo per prepararle, ma questo è uno svantaggio per tutti. Affronteremo un roster di assoluto rispetto, l’ho vista giocare e rivolgo i complimenti al mio collega Quarta per il gioco mostrato nelle tre prime gare". Sono le parole del coach Agostino Origlio, che alla vigilia della sfida contro Nardò di domani sera analizza gli aspetti principali.

SUGLI AVVERSARI: "Il Nardò è una squadra molto ben organizzata, non è molto lunga nelle rotazioni, ma sa utilizzare le spaziature offensive ed ha ottima qualità nel gioco in attacco. Le maggiori responsabilità a livello offensivo ce le ha Zampolli, il nome di maggior spicco e uno dei due riconfermati della passata stagione con Visentin, ma nel complesso bisognerà tener d’occhio tutta la squadra".

SULLA PARTITA: "Si tratta di un banco di prova di alta qualità, contro una squadra che ha avuto un inizio scoppiettante di stagione, in salute e consapevole della sua forza: poi giocheremo in un campo caldo e piccolo, e questo può rappresentare un fattore".

SU COSA SERVE: "Dovremo essere più pronti ed avere un approccio migliore rispetto alla trasferta di Corato, in queste gare l’atteggiamento è uno degli aspetti più importanti".

NAZIONALE - C'è un Girone da concludere alla grande: Mancini mette in guardia i suoi e intanto lancia un'altra Italia. Le probabili formazioni
SERIE A - Sampdoria, Ranieri si presenta: "Qui per salvare la squadra. Subito la Roma? Uno scherzo bellissimo"