ITALIA - Verso la Bosnia Erzegovina, il ct Mancini: "Vietato fare brutti scherzi". E Bonucci: "Il ct ha dato la svolta"

Redazione TuttoMatera.com
10.06.2019 20:25

Roberto Mancini e Leonardo Bonucci, FOTO: FIGC.IT - CLAUDIO VILLA

"Stiamo cercando di fare qualcosa di diverso. Avremmo potuto impostare un gioco di attesa, come fra l'altro è più o meno sempre stato nella storia dell'Italia, mi piace però proporre un calcio piacevole, spettacolare, che diverta la gente". Un rivoluzione targata Roberto Mancini che ha cominciato a dare i suoi effetti nel modo di vedere il calcio anche in chiave azzurra.

Perché dopo una fase iniziale non facile e di rodaggio da ottobre la Nazionale ha cominciato ad ingranare, tanto da vedere l’obiettivo Euro 2020 in discesa con una possibile vittoria contro la Bosnia Erzegovina: "Domani servirà più del cento per cento. Pjanic e Dzeko sono giocatori di livello mondiale e mi aspetto un'avversaria molto diversa da quella che ha perso in Finlandia. Non saremo sicuramente presuntuosi: la sconfitta della Francia in Turchia deve insegnarci che in questa fase non esistono gare semplici. Svolta arrivata? Non ho mai avuto dubbi. L'Italia è sempre stata terra di bravi giocatori. Era solo questione di tempo, andavano individuati con attenzione e aspettati con un pizzico di pazienza. Sono felice di questa squadra e mi stimola da morire rappresentare il mio Paese".

Accanto a Roberto Mancini c’è il difensore Leonardo Bonucci che ha parole di elogio proprio per il ct: "È arrivato con un’idea ben precisa sull’identità da dare alla Nazionale. Con lui sono esplosi tanti giovani che sono stati il riflesso per le squadre di club. Con il mister, si è ricreato un grande gruppo e i giovani stanno facendo vedere di che pasta sono fatti. La Bosnia Erzegovina? Sicuramente non sarà quella vista in Finlandia. Siamo pronti per una grande partita, e noi là dietro per non prendere gol. Anche perché, sappiamo che una rete, prima o poi la troviamo".

MATERA - Ecco cosa ci si aspettava dalla politica sulla ripartenza del calcio materano
SERIE A - Roma, arriva l'annuncio di Fonseca come nuovo tecnico: "Creeremo qualcosa di speciale". Pallotta: "Ha una mentalità vincente"