Primo Piano

Matera, la nota dei giocatori: "Aspettative non rispettate"

Roberto Chito
28.02.2018 21:48

La maglia del Matera Calcio, foto: Emanuele Taccardi

Arriva come un fulmine a ciel sereno una nuova note da parte dei giocatori del Matera. La stessa, non sembra assolutamente promettere nulla di buono, in quanto afferma che la situazione è sempre ferma ad una settimana fa. Nonostante le rassicurazioni dell’amministratore unico Antonio Taccogna, in casa biancoazzurra, non sembra esserci stata ancora nessuna novità. Per questo, nel pomeriggio, insieme all’Assocalciatori, i giocatori biancoazzurri hanno sottoscritto un nuovo comunicato, nel quale si legge: "Alla scadenza del termine indicatoci dall’Amministratore Unico, Antonio Taccogna, per il pagamento delle retribuzioni in oggi maturate, segnaliamo come nessun importo sia stato corrisposto ai componenti della rosa. Prendiamo atto, pertanto, di aver purtroppo atteso invano e con fiducia il rispetto delle promesse societarie per assicurare a ognuno di noi il pagamento di quanto necessario al sostentamento delle nostre famiglie". Dopo il primo avviso, la situazione sembra farsi ben diversa in queste ore. Infatti, nel comunicato stampa diffuso nel pomeriggio, nel finale si legge: "In tale ottica, ribadito il disappunto in ordine a tale grave inadempimento da parte della Società e l’insostenibilità dell’attuale situazione economica, ci riserviamo di tutelare i nostri diritti secondo le forme che riterremo più opportune e concerteremo con l’Associazione Italiana Calciatori".

Commenti

La difesa diventa bunker? Matera, lo dicono i numeri
Matera, cosa ti sta succedendo? Si attendono risposte