Primo Piano

UFFICIALE - Matera, date e orari dei match di ottobre. Il programma

Roberto Chito
01.10.2018 18:00

Il pallone della Serie C, foto: Emanuele Taccardi

Sempre di sera, il Matera nel mese di ottobre. Si aspettava la comunicazione delle date, e soprattutto degli orari del mese che è appena cominciato e la Lega Pro, pochissimi minuti fa ha provveduto alla comunicazione. Il Matera, dunque, giocherà sempre in notturna. A cominciare dal match di Bisceglie. Biancoazzurri che sabato 6 ottobre, saranno impegnati dal Gustavo Ventura contro i neroazzurri: fischio d’inizio alle ore 18.30.

Questo però, lo sapevano tutti. Le novità cominciano dalla sesta giornata alla nona, anche se in questo turno in Matera effettuerà il suo turno di riposo. Alla sesta giornata, i lucani torneranno al XXI Settembre, ad un mese di distanza e affronteranno, sabato 13 ottobre alle ore 20.30 la Virtus Francavilla. Poi, ci sarà subito il turno infrasettimanale: Matera che dovrà affrontare la trasferta di Cava dei Tirreni, martedì 16 ottobre, sempre con calcio d’inizio alle ore 20.30. La settimana terribile, poi, terminerà con la sfida alla Casertana, sempre al XXI Settembre.

Il match, programmato per sabato 20 ottobre, si giocherà alle ore 18.30. Sabato 28 ottobre, i biancoazzurri, effettueranno il loro turno di riposo, quindi non scenderanno in campo. Ovviamente, il Matera è in attesa del recupero contro il Catania. Nelle prossime ore, la Lega Pro dovrebbe stilare un calendario dei recuperi, e i biancoazzurri conosceranno data e ora delle sfida contro gli etnei che si giocherà al XXI Settembre.

   

GLI ORARI DI OTTOBRE

QUINTA GIORNATA

Bisceglie-Matera (sabato 6 ottobre, ore 18.30)

   

SESTA GIORNATA

Matera-Virtus Francavilla (sabato 13 ottobre, ore 20.30)

   

SETTIMA GIORNATA

Cavese-Matera (martedì 16 ottobre, ore 20.30)

   

OTTAVA GIORNATA

Matera-Casertana (sabato 20 ottobre, ore 18.30)

Commenti

UFFICIALE - Il Tfn ha deciso: ecco la risposta definitiva ai cinque club coinvolti
La ripresa - Matera, confronto squadra-Imbimbo, poi la seduta