Gli Azzurri

EUROPEI UNDER 21 - Un tris che non basta, vittoria amara a Reggio Emilia: ora gli azzurri devono sperare nel secondo posto

Redazione TuttoMatera.com
22.06.2019 23:41

L'esultanza degli azzurrini, FOTO: MARCO LUZZANI-GETTY IMAGES

Probabilmente, la qualificazione è stata già persa. Perché il ko contro la Polonia ha dato la sensazione che le cose si erano complicate. Ed anche di molto. Così è. L’Italia vince ma per agguantare la qualificazione alle semifinali potrebbe non bastare. Bisognerà aspettare, gufando gli avversari.

Dobbiamo dire la verità: passare come miglior seconda è davvero difficile, quasi proibitivo. L’Italia ha fatto il suo: battuta pe tre a uno il Belgio ma da Bologna riceve le peggiori notizie possibili. La Spagna, che gli azzurrini avevano schiantato solamente una settimana fa nel match d’esordio fanno un sol boccone della Polonia che si scioglie sotto un cinque a zero clamoroso. Le Furie Rosse passano il turno come prima. Gli azzurri, ora dovranno aspettare di poter essere la miglior terza dei tre Gironi. Il match di lunedì fra Romania-Francia, con entrambe a sei punti, fa pensare al peggio.

Al di là degli avversari, l’Italia se non approderà alle semifinali sarà esclusivamente per propri demeriti. In ogni caso, a Reggio Emilia la partita viene sbloccata da Barella a fine primo tempo. Nella ripresa, Cutrone firma il raddoppio ma il Belgio accorcia prima del tris di Chiesa. Vittoria che non basta. C’è una piccola fiammella ancora accesa, ma dipende dalle altre.

MATERA - Tempi supplementari di una partita infinita: come e con chi nascerà la società?
EUROPEI UNDER 21 - Di Biagio: "Continueremo a sparare ma ai ragazzi non posso dire nulla". Chiesa: "Non vogliamo altri scherzi"