Campionato

Girone C, verso il nuovo campionato: tre club ancora incerti, sarà corsa contro il tempo. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
01.07.2018 13:20

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Fra stipendi da saldare e fidejussioni da presentare, diversi club del Girone C sono alle prese con giornate piuttosto frenetiche. Nella giornata di ieri sono scaduti i termini per l’iscrizione al prossimo campionato di terza serie. Nessun problema in casa Trapani, ma non c’erano dubbi. Ci ha pensato il presidente Vittorio Morace a garantire la fidejussione e a saldare tutte le scadenze. Abbastanza complesse, invece, le situazioni in casa Fidelis Andria e Juve Stabia. I pugliesi, hanno presentato la regolare domanda d’iscrizione, corredata dalla fidejussione da 300 mila euro. Il problema principale, sono gli stipendi da saldare nelle prossime ore: sarà fondamentale il supporto di nuovi soci, ai quali il presidente Paolo Montemurro ha aperto le proprie porte. In casa gialloblu, la situazione è ben diversa. Il club di Manniello ha presentato la domanda di iscrizione ma senza la fidejussione. Anche qui, il club è in vendita, o perlomeno si cerca di allargare la base societaria. Tre club del Girone C in forse: partono dieci giorni decisivi.

Commenti

Serie C, al via il calcio mercato: tanti cambiamenti rispetto al passato. Le nuove date
Serie C, verso la nuova stagione: tutte dentro, per ora. Ma sarà corsa contro il tempo. La situazione