Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Sbagliato l'inizio. Il finale? Ecco cosa ci è mancato"

Redazione TuttoMatera.com
07.10.2019 19:10

Il coach Agostino Origlio, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

"L’approccio iniziale e la mancanza di lucidità nel finale sono le chiavi di questa sconfitta. In mezzo, abbiamo fatto buone cose, ma l’avvio di gara dei ragazzi è stato negativo sul piano tecnico e agonistico, e ci ha fatto soffrire più del dovuto l’aggressività del Corato". È la spiegazione che dà il coach Agostino Origlio al primo ko dell’Olimpia Matera rimediato contro i neroverdi pugliesi ieri sera.

SULL’OTTIMA RIPRESA: "Nella seconda parte di gara ci sono stati segnali di ripresa, sentivo che bastava poco per vedere ciò che voglio dalla squadra, e nell’ultima frazione è successo proprio quello che auspicavo. Abbiamo giocato molto meglio, controllando la partita e lasciando solo cinque punti agli avversari, meritandoci il supplementare".

SUL CROLLO FINALE: "Poi però è mancata la lucidità, ed in un campo notoriamente caldo e con una cornice di pubblico importante, abbiamo sbagliato qualche scelta nel finale e siamo stati poco lucidi, e ci è costato caro".

SUGLI AVVERSARI: "Merito però anche al Corato, che si è mostrata squadra tosta e agonisticamente cattiva. Una squadra che farà strada, e non è un caso se ha vinto a Palestrina".

SUL PRIMO KO: "Queste sconfitte ad inizio campionato possono rivelarsi salutari per testare la squadra e il percorso. Vincere sarebbe stato importante, un grande plus per il prosieguo della stagione, ma aver perso ci permetterà di riflettere in settimana sugli errori commessi e lavorare per la loro risoluzione".

SULLA RIPARTENZA: "Dobbiamo essere bravi a trovare continuità di rendimento dall’inizio alla fine, cosa che a Corato è avvenuta solo in parte".

NAZIONALE - Mancini: "Gruppo ormai formato, pochi dubbi. Qualificazione? Non scontata alcuni mesi fa"
USD MATERA - Domani Gironi e calendario: quando si parte? Chisena lavora sulla rosa