Le Giovanili

Berretti, sabato da horror per i biancoazzurri: il Catanzaro passeggia sul Matera

Redazione TuttoMatera.com
24.03.2019 19:17

Il portiere Fortunato, foto: Fonte Web

Peggio di così non poteva andare. La Berretti biancoazzurra va nuovamente ko. E questa volta, il passivo fa davvero male. Infatti, al centro sportivo Gaetano Scirea, il Catanzaro si impone per otto a uno. E pensare che si parlava della possibilità di approfittare della rilassatezza dei giallorossi che ormai sono fuori dai play off.

Invece no: l’undici di Franco Danza, ancora una volta rimedia un pesante ko. E perdipiù, viene agganciato al penultimo posto dal Bisceglie che ieri ha vinto contro il Catania per due a uno. Dunque, un weekend horror per i baby biancoazzurri che subiscono sin dal primo minuto il dominio del Catanzaro. I giallorossi, infatti, si scatenano subito con Culotta. Quest’ultimo, riesce a mettere a segno una tripletta, nel giro di pochi minuti, che indirizza subito nel modo giusto la sfida sul campo di Via Laterza. I giallorossi, però, nel finale di tempo vanno a segno altre due volte. Prima con De Pace, poi con Cusumano per arrivare al cinque a zero.

Nella ripresa, però, il Catanzaro non ha nessuna intenzione di tirare i remi in barca. I giallorossi non demordono e trovano il sei a zero con Culotta, autore di un’incredibile poker personale. Infine, arrivano anche le reti di Mirarchi e Caroleo che trovano il definitivo otto a zero. Nel finale poi, l’unico sussulto dei biancoazzurri. Fa tutto Mariano che riesce a guadagnarsi un calcio di rigore. L’attaccante dei lucani poi, dal dischetto non sbaglia.

Commenti

Girone C, i match delle 16.30 - Ricci lancia il Potenza: quinto posto in cassaforte. Pari al Veneziani: occasione sprecata. I risultati
L'Olimpia Matera entra in gioco nel terzo quarto e si prende il match: che rimonta sull'Hsc Roma