Primo Piano

Le pagelle del Matera - Sepe, bene a sinistra. Galdean opaco

Roberto Chito
06.10.2018 22:39

La maglia dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

IL TECNICO: IMBIMBO – La terza sconfitta consecutiva non può restare inosservata. Va bene la sfortuna, ma non può essere usata sempre come scusa. Da tre partite la sua squadra non fa punti, e con una possibile penalizzazione la situazione sembra farsi davvero difficile. Se poi, da due scontri diretti esci con zero punti, vuol dire che qualcosa per il verso giusto non sta andando. Anche oggi la fotocopia della partita contro la Vibonese e dei primi minuti contro la Sicula Leonzio. Solo coincidenze?

IL MIGLIORE: SEPE – Tiene bene in difesa, ma fa la differenza sulla corsia sinistra di centrocampo. La sua posizione è questa, perché attaccando solamente dalla parte di Triarico il Matera diventa troppo prevedibile. Buonissima prestazione, soprattutto quando viene spostato esterno alto. Voto: 6.5.

IL PEGGIORE: GALDEAN – In mezzo al campo, spesse volte non riesce a leggere al meglio alcune situazioni, finendo per perdere palla. Non al meglio oggi. Voto: 5.5.

FARRONI – Non poteva farci davvero niente sulla rete subita. Voto: 6.

CORSO – Bene anche oggi in quella posizione del campo. Sta acquisendo sicurezza. Voto: 6.

STENDARDO – Eppure, in difesa, il Matera non rischia praticamente niente nonostante la rete subita. Voto: 6.

BANGU – Buona anche la sua prova. Per la categoria si sta dimostrando un buon giocatore. Voto: 6.

RICCI – Sua una delle migliori occasioni avute. Tra le linee, quando trova spazi, può far male. Voto: 6.

TRIARICO – Sulla destra, il Matera grazie a lui riesce ad essere travolgente. Voto: 6.5.

CASIELLO – Prova a proporsi, ma sulla sinistra il Matera non riesce mai a trovare sbocchi. Voto: 5.5.

ORLANDO – Tanta corsa, tanto sacrificio, a volte non sembra nemmeno un attaccante. Sui suoi piedi un’altra bella occasione ma deve arrendersi al portiere avversario. Voto: 6.

SCARINGELLA – Non in giornata. Da un attaccante come lui ci aspetta sempre il meglio. Oggi, invece, lo si è visto davvero poco. Voto: 5.5.

DELLINO-DAMMACCO – Per entrambi la stessa situazione: in campo troppo tardi per dar loro una vera occasione. La prossima volta, perché non farlo prima? Voto: s.v.

AURILETTO – Bene in difesa. Entra in campo e dà il proprio contributo. Voto: 6.

EL HILALI – Poco più di un quarto d’ora: in mezzo al campo dà il proprio contributo. Voto: 6.

CORADO – Da un attaccante come lui, in determinate situazioni ci si aspetta un contributo maggiore. Voto: 5.5.

Commenti

Farroni: "Tanta sfortuna in questo momento. Ancora episodi decisivi"
Girone C, i match delle 20.30 - Juve Stabia, e chi ti ferma più adesso: altra vittoria. Pari al Viviani, ma a due facce