Il Personaggio

Il centrocampista goleador: Ricci, ecco la riscossa in pochi mesi

Roberto Chito
10.12.2018 19:55

L'esultanza del centrocampista Manuel Ricci, foto: Sandro Veglia

Il suo timbro non manca mai. Anche se negli ultimi anni ha cambiato posizione, Manuel Ricci non perde mai il vizio del gol. E quest’anno, al ritorno in Serie C ha risposto presente diverse volte. L’ultima, ieri pomeriggio. Quarto sigillo e sempre più capo cannoniere di questo Matera che sembra proprio non poter fare a meno di lui.

L’avventura del ventottenne centrocampista romano non poteva cominciare e poi proseguire nel migliore dei modi. Ha subito fatto vedere che ha qualità davvero importanti e che può incidere negli ultimi sedici metri. Per Imbimbo, la posizione di Ricci è davvero vitale. Anche ieri, nell’occasione della terza rete ha dimostrato tutto il proprio valore. Senso della posizione per realizzare la rete che ha poi chiuso la partita. Una risorsa importantissima per questo Matera. Dagli attaccanti sono arrivati pochissimi gol finora. E allora, in cattedra è salito Manuel Ricci, attaccante che negli ultimi anni ha trovato la propria posizione a centrocampo. Prima come mezzala, poi come trequartista, ed infine come esterno.

Potrebbe anche fare la seconda punta, perché in passato ha giocato in quella posizione. Ieri ha realizzato la quarta rete in questa sua stagione. Sicuramente, non avrà nessuna voglia di fermarsi proprio ora. Un giocatore ritrovato dopo le ultime avventure negative in Serie C. perché con le maglie di Salernitana, Reggiana e Lupa Roma non aveva fatto bene. Poi, i due anni ad Anzio lo hanno sicuramente galvanizzato, fino alla scelta di Matera: la migliore degli ultimi cinque anni, secondo il centrocampista. Concetto che ha ripetuto più volte.

Commenti

La ripresa - Testa subito alla Paganese: questa la situazione
Vicino nel derby, arrivato ieri: Triarico, il primo gol davvero speciale