Campionato

Girone C, è corsa contro il tempo: tre club cercano una soluzione. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
02.07.2018 13:26

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Sarà una settimana decisiva per tre compagini del Girone C: Trapani, Juve Stabia e Fidelis e Juve Stabia. Le situazioni, però, sono completamente diverse. I siciliani, grazie all’ennesimo sforzo del patron Vittorio Morace si sono assicurati l’iscrizione al campionato. Il futuro, però, comincia oggi. L’attuale proprietario ha manifestato l’intenzione di non andare più avanti. Pertanto, quella che è alle porte potrebbe essere la settimana decisiva per il passaggio di mano. L’imprenditore Angelo Todaro sembra aver manifestato una proprosta per acquisire il club. Non resta che aspettare una risposta attesa nelle prossime ore. Anche a Castellammare di Stabia si cerca la giusta soluzione per il futuro. Anche qui, Franco Manniello ha annunciato di non voler continuare da solo. E nelle prossime ore, l’attuale proprietario dovrebbe avere un primo summit con Giovanni Lombardi, ex patron della Casertana. Anche il neo sindaco Cimino, eletto settimana scorsa si sta muovendo ed ha già avviato i primi contatti con diversi imprenditori. Una situazione in evoluzione: se ne saprà di più nelle prossime ore. Corsa contro il tempo anche in casa Fidelis Andria. Anche qui, il presidente Paolo Montemurro cerca nuovi soci per poter saldare gli stipendi non pagati lo scorso 26 giugno. Entro venerdì, il tutto dovrebbe essere risolto. Per questo serve tempestività per poter effettuare l’operazione di risanamento del club.

Commenti

Bisceglie, si pensa al futuro: Mancini ha già fatto la sua scelta. E il club pensa al Piano B
Destino segnato: Matera, un portiere tornerà da avversario