Serie A

SERIE A - Fiorentina, terremoto nel pomeriggio: Pioli lascia e attacca il club. Il tecnico: "Il motivo delle dimissioni"

Redazione TuttoMatera.com
09.04.2019 19:26

Il tecnico Stefano Pioli, foto: Fonte Web

"Mi sono sempre assunto le mie responsabilità, ho sempre garantito nel mio lavoro professionalità, rispetto e massimo impegno: a malincuore oggi mi vedo costretto a dover lasciare, dimettendomi, poichè sono state messe in discussione le mie capacità professionali e soprattutto umane". Con queste parole, Stefano Pioli ufficializza il suo addio alla Fiorentina dopo le dimissioni di oggi.

Dopo il doppio comunicato del club gigliato, l’allenatore emiliano ha deciso di farsi da parte. Il primo era arrivato domenica sera, subito dopo il ko contro il Frosinone. Il secondo, invece, questa mattina. Più pesante, quest’ultimo. Perché la Fiorentina chiedeva ai propri tesserati di portare avanti l’ultima parte della stagione con professionalità. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, perché Stefano Pioli si è sentito subito tradito e ha deciso di presentare le proprie dimissioni, poche ore prima di dirigere l’allenamento di inizio settimana.

La seduta poi, è stata guidata dal suo vice Giacomo Murelli al quale è stata affidata la squadre in queste ore. Si parlava di Emiliano Bigica, che probabilmente resterà sulla panchina della Primavera perché la Fiorentina, visto il ritorno della semifinale di Coppa Italia di finale aprile contro l’Atalanta, vorrebbe una guida tecnica sicura, con la quale mettere anche le basi in vista della prossima stagione.

Commenti

ITALIA - Il punto del ct Mancini: "Serie A, le nuove date ci danneggiano: ecco il motivo. Under 21? Abbiamo un piano ben preciso"
SERIE A - Fiorentina, nessun traghettatore: i viola hanno già deciso il nuovo tecnico. Pronto un felice ritorno: i dettagli