Primo Piano

Ultimo step prima di pensare al futuro: Matera, le ultime mosse

Redazione TuttoMatera.com
14.07.2018 16:15

La sede del Matera Calcio, foto: TuttoMatera.com

Ve lo avevamo annunciato nella giornata di ieri. Lunedì, invece, ci sarà anche l’ufficialità: Saverio Columella ha ricapitalizzato, saldando l’ultima scadenza di 450 mila euro relativa ai contributi Inps e le ritenute Irpef, non versate al momento del pagamento degli stipendi, avvenuto il 26 giugno.

Entro la giornata di lunedì, dunque, la situazione del Matera sarà regolarizzata senza alcun tipo di problema. Lo stesso patron biancoazzurro, dopo lo stop iniziale inflitto dalla Covisoc, dalla giornate di ieri ha cominciato a predisporre il tutto per poter saldare quest’ultima scadenza entro la mattinata di lunedì. Si tratta di una somma di 450 mila euro, importante e necessaria per poter formalizzare di fatto l’iscrizione alla nuova Serie C. Nessun allarme è scattata, nonostante in casa Matera non ci sia stata nessuna comunicazione ai tanti tifosi in ansia in queste ore.

Ci penserà Saverio Columella in persona a saldare l’ultima scadenza per poter dar vita alla stagione 2018-19. Un’annata che partirà in ritardo visto che al 14 di luglio, il Matera è senza allenatore e direttore sportivo, nonché con soli sei giocatori in organico. Ma come stiamo vedendo in queste ore, il consulente di mercato Simon Spadafora è al lavoro per poter individuare i primi obiettivi di mercato e costruire la squadra che sarà completamente nuova.

Commenti

L'indiscrezione - Matera, occhi su un mediano d'esperienza. Il punto
Diario Mondiale - Belgio di bronzo: Inghilterra schiantata a San Pietroburgo