News

NOTA UFFICIALE - TuttoMatera.com risponde agli attacchi dell'imprenditore Maggi

Roberto Chito
05.07.2019 12:40

Immagine d'archivio, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Partiamo dal presupposto che se l’imprenditore altamurano Michele Maggi nella volontà di disimpegnarsi dal partecipare alla manifestazione d’interesse per far ripartire il calcio materano voglia mettere in cattiva luce TuttoMatera.com, non lo accettiamo. Il nostro portale, da oltre sei anni racconta in maniera puntuale e tempestiva il mondo del calcio materano. Pertanto, rispondendo alla nota inviataci da Felice Griesi nella mattinata di oggi con il quale abbiamo provato ad avere un confronto contattandolo telefonicamente per più di un’ora, ci manifestiamo davvero stupiti dagli attacchi che l’imprenditore Michele Maggi ha fatto alla nostra testata giornalistica.

Premettiamo che TuttoMatera.com non ha mai invento nessuna notizia, né tantomeno è una testata giornalistica faziosa o quant’altro. Ci ha sempre contraddistinto l’imparzialità nel giudizio, non facendoci prendere minimamente dalla passione quando si tratta di scrivere. Tutto questo, lo può testimoniare anche l’ex addetto stampa Felice Griesi, in quanto essendo stato dirigente del SS Matera Calcio, può testimoniare le discussioni che ci sono state in passato, quando il nostro portale era stato considerato "troppo poco di parte". Detto questo, alla fine a parlare sono i fatti. TuttoMatera.com, ha intervistato l’imprenditore altamurano Michele Maggi nella serata del 23 giugno 2019. In quell’intervista, lo stesso imprenditore ci parlava di una situazione cambiata nel giro di poco tempo. In particolar modo, ci parlava di chiamate arrivate da parte di suoi amici imprenditori che si dicevano pronti ad affiancarlo in questa avventura. L’intervista è stata pubblicata con le parole dell’imprenditore che ci dichiarava di avere pronti un gruppo di imprenditori pronti a far calcio a Matera. A quel punto, la domanda da parte della nostra Redazione, è stata scontata: "visto che gli orizzonti sono cambiati, perché non presenta la manifestazione d’interesse?".

Lo stesso Maggi, ci dichiarava di non averci mai pensato e ci diceva che in settimana avrebbe provveduto visti i tempi sempre più stretti. Ovviamente, TuttoMatera.com è una testata giornalista e fa domande, cercando di fornire ai tifosi biancoazzurri o a semplici appassionati un servizio sempre più completo. Pertanto, in quel momento, quella domanda era pressochè scontata. TuttoMatera.com, non si è mai inventa dichiarazioni o le ha attribuite a soggetti. Conosciamo la deontologia professionale e la rispettiamo, sapendo in cosa andiamo incontro se la violiamo. Oltre la domanda sulla manifestazione d’interesse, l’imprenditore Maggi, ha cominciato anche a parlare di allenatori e squadra da costruire, dicendoci di avere contattato il signor Eziolino Capuano. Lo stesso imprenditore, qualche ora dopo, nella giornata del 24 giugno, ad un’altra testata giornalistica della Città dei Sassi rilasciava dichiarazioni del tutto diverse da quelle che erano state dichiarate a TuttoMatera.com.

Abbiamo provato a ricontattare subito l’imprenditore Maggi. Purtroppo, non ci è stata data nessuna risposta. Veniamo anche alla notizia dello scorso venerdì, circa un incontro in Comune. Questa notizia, non è stata data solamente da TuttoMatera.com, ma anche da altre testate giornalistiche della Città dei Sassi. Questo, ci è stato comunicato da una figura vicina all’imprenditore Michele Maggi. Come anche il possibile incontro di ieri. Nonostante ciò, ci è stato detto che il gruppo dell’imprenditore altamurano avrebbe valutato la situazione. TuttoMatera.com, pubblica notizie, le verifica e soprattutto, se queste vengono fuori da gente vicina ai diretti interessati non può far altro che prenderne atto.

Dunque, leggendo la nota che ci è stata inviata in mattinata ci diciamo rammaricati, ma non accettiamo nessun attacco alla professionalità della nostra Testata Giornalistica. La nostra linea editoriale può piacere o meno, ma abbiamo solamente narrato i fatti e non storie che si raccontano ai bambini prima di farli andare a dormire. TuttoMatera.com, si dice disponibile a qualsiasi forma di chiarimento, anche perché a distanza di giorni attende ancora chiarezza su dichiarazioni diverse.

MATERA - Maggi contro TuttoMatera.com: prima attacca il nostro portale, poi annuncia il ritiro
MATERA - Missione ripartenza: resta una sola soluzione o il nulla. Cosa farà il Comune?