Primo Piano

Che futuro per il Matera? Le diverse soluzioni: la palla ad Andrisani

Roberto Chito
10.10.2018 11:55

Il presidente Nicola Andrisani, foto: Sandro Veglia

Il silenzio stampa non può certamente cancellare i problemi d’attualità. Debiti, prossima penalizzazione in arrivato e stabilità societaria, al momento sono i principali argomenti di interesse del mondo biancoazzurro. Quale sarà il futuro del calcio materano? È una delle tante domanda che i tifosi si stanno ponendo in queste ore. Più passa il tempo, più le novità tardano ad arrivare.

In questa settimana, il presidente Andrisani ha deciso di chiudersi nel silenzio stampa, non solo dal punto di vista personale, ma anche con la squadra. Dunque, zero interviste, con la speranza che il campo, sabato pomeriggio, possa tornare a parlare in positivo per i biancoazzurri. Al momento, però, a tenere banco è la situazione societaria. Nonostante i tanti sforzi, Nicola Andrisani non può andare più avanti da solo. Questo è risaputo, lo ha affermato più volte anche lo stesso numero uno del club biancoazzurro. Cosa bolle in pentola? In queste ore, si parla di un possibile nuovo incontro con Rosario Lamberti. L’editore avellinese, potrebbe incontrare Andrisani in una Città pugliese nelle prossime ore. Il motivo? Ovviamente, quello riguardante il futuro del calcio materano. Sembra che Lamberti sia deciso a sposare la causa biancoazzurra e sembra aver coinvolto anche alcuni imprenditori irpini.

Una situazione da monitorare, che potrebbe portare anche alle solite smentite. Secondo quanto raccolto da TuttoMatera.com, la pista che porta a Rosario Lamberti, però, non è l’unico. Al momento, sembra essere la prima e soprattutto, la vera trattativa. Poi, ovviamente, le condizioni dovranno essere discusse a tavolino. Nicola Andrisani, ha più volte ribadito che è pronto a farsi da parte, cedendo anche per interno il club. Insomma, dopo aver dichiarato nel post Rieti, il 18 settembre di non essere intenzionato a vendere il club, il massimo dirigente è tornato sui suoi passi. Come si suol dire, se sono rose fioriranno. Però, le situazioni in ballo sono diverse. Si era parlato anche di una proposta di Gianluca Paparesta, mentre la posizione di Nicola Benedetto sembra essere legata semplicemente ad una sponsorizzazione e non ad un ingresso in società, o a rilevarla.

Poi, c’è la pista dell’avvocato Vitantonio Ripoli. Sono settimane che quest’ultimo batte per un progetto ad ampio raggio che coinvolgerebbe il XXI Settembre, il campo sportivo di La Martella, e soprattutto i club biancoazzurro che sarebbe acquistato da un top club italiano che disputa le coppe europee. Secondo Ripoli, questa sembra essere la strada per assicurare stabilità al club biancoazzurro. Che si fa adesso? La palla passa al presidente Nicola Andrisani, unica persona che può decidere come muoversi e chi coinvolgere in questo progetto. C’è anche una situazione economica da risanare, visto che i debiti sono usciti in un secondo momento. In casa Matera sembrano essere ore importanti. Dal possibile incontro con Rosario Lamberti, potrebbe uscir fuori la soluzione. Ma anche altre piste non sono da escludere.

Commenti

Coppa Italia Serie C, si torna in campo - Oggi si conclude il turno preliminare con altre sfide. Il programma
Virtus Francavilla, parla Albertini: "Meritavamo di più, ma è la strada giusta. Stadio? Non è facile per tanti aspetti"