Tutto Calcio

CHAMPIONS LEAGUE - Malinovskyi illude l'Atalanta, poi si scatena il City: la notte dell'Ethiad è da incubo. Cammino ormai compromesso

Redazione TuttoMatera.com
22.10.2019 23:17

L'esultanza del Manchester City, FOTO: UEFA.COM

Era tutto cominciato per il verso giusto. Poi, la superiorità del Manchester City si è vista. L’Atalanta ha accarezzato il sogno d uscire dall’Ethiad quantomeno con un punto in tasca. La squadra di Guardiola, però, si dimostra davvero in palla, tanto da rimontare a fine primo tempo e firmare il cinque a uno della ripresa: l’Europa è appesa ad un filo.

L’avvio dei nerazzurri è comunque buono e con personalità e frutta alcune buone azioni. L’occasione migliore capita al 12′ a Castagne che, servito da Gosens, non trova la porta di testa. Poi tra il 24′ e il 26′ Aguero punge tre volte, senza però trovare la via del gol. E così al 28′ Iličić salta netto Fernandinho e si conquista il rigore che Malinovskyi trasforma con freddezza.

La reazione del City porta al pareggio di Aguero al 34′ che devia sotto misura un cross da sinistra. E al 38′ ancora Aguero su rigore completa rimonta e sorpasso. Nella ripresa, arriva il tracollo completo per i neroazzurrri. Sterling va a segno tre volte al 13′, al 19′ e al 24′ per il 5-1 finale con cui il Manchester City chiude l’incontro e conquista tre punti.

SERIE A - Genoa, ufficiale: Andreazzoli paga dopo la pesante debacle di Parma. E in panchina arriva un ex centrocampista
CHAMPIONS LEAGUE - Ci pensa Dybala, la Juventus rimonta il Lokomotiv grazie alla doppietta dell'argentino: due perle in tre minuti