Basket

Basket - L'Olimpia stravolge Catania e torna al secondo posto: Merletto, Del Testa e Battaglia avviano la festa biancoazzurra in terra siciliana. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
02.02.2019 21:11

L'esultanza dell'Olimpia Matera, foto: Roberto Linzalone

Con un super Merletto, autore di venti centri, accompagnato delle ottime performance di Battaglia e Del Testa, per loro diciannove realizzazioni, l’Olimpia Matera torna al successo. Cancellato nel migliore dei modi il ko rimediato contro Salerno mercoledì sera. Il roster di coach Origlio si rifà nel migliore dei modi: secca vittoria per 98 a 80 su Catania. Un più diciotto che parla chiaro, a testimonianza della netta superiorità del Matera. Ne parlava già la classifica, ma poi è il campo dove bisogna tenere alto il confronto. Anche perché a volte, ci possono essere brutti scherzi. E infatti, nel primo quarto Matera ha dovuto subire la grande voglia di Catania che è riuscito a chiudere il primo quarto sul più due pe 25 a 23. Ma dalla seconda frazione di gioco non c’è più storia. Infatti, nel secondo e nel terzo quarto, i biancoazzurri allungano con un più ventidue e fanno loro il match, decidendo di fatto la sfida. Matera che migliore in difesa e diventa devastante in attacco. Nell’ultima frazione poi, ordinaria amministrazione per una vittoria davvero schiacciante: i biancoazzurri subiscono ma rispondono, tenendo sempre in mano il match, senza dare la minima chance a Catania di tornare in partita, oltre che ad Agosta davvero scatenata con venticinque punti realizzati. Con questo successo, l’Olimpia Matera aggancia Salerno al secondo posto con 30 punti. Ovviamente, i campani scenderanno in campo domani pomeriggio contro Palestrina, sotto di due punti, in un altro big match. In attesa delle altre, Matera torna da Catania con la quindicesima vittoria stagionale, la seconda consecutiva lontano dal Palasassi.

   

IL TABELLINO

ALFA BASKET CATANIA-OLIMPIA MATERA 80-98

PARZIALI: 25-23, 12-28, 21-27, 22-20.

ALFA BASKET CATANIA: Agosta 25 (4/9, 3/5), Vita Sadi 18 (8/9, 0/0), Sirakov 17 (5/10, 2/2), Gottini 7 (1/1, 1/3), Florio 5 (2/3, 0/1), Provenzani 3 (0/4, 0/0), Elia 2 (1/1, 0/0), La Spina 2 (1/1, 0/0), Consoli 1 (0/0, 0/0). Non entrato: Mazzoleni. Coach: Bianca.

OLIMPIA MATERA: Merletto 20 (4/6, 1/4), Del Testa 19 (2/4, 3/9), Battaglia 19 (3/4, 4/7), Cena 14 (2/3, 3/7), De Leone 8 (4/7, 0/0), Iannilli 6 (3/4, 0/0), Buono 6 (1/1, 0/0), Sereni 6 (3/5, 0/0). Non entrati: Datuowei e Mancini. Coach: Origlio.

ARBITRI: Berlangieri di Trezzano sul Naviglio e Sordi di Casalmorano.

NOTE: Tiri due punti: 22/38 per Catania a 22/34 per Matera. Tiri tre punti: 6/11 per Catania a 11/27 per Matera. Tiri liberi: 18/30 per Catania a 21/26 per Matera. Rimbalzi: 27-25 per Catania. Assist: 8, di Merletto 5 per Matera a 3, di Provenzani 2 per Catania.

Commenti

Il solito dubbio della vigilia: Matera-Bisceglie, ecco le ultime sul match
Serie A, gli anticipi - Harakiri Juventus: il Parma trova la rimonta nel finale. Il Napoli non sbaglia: tris alla Sampdoria. Pari salvezza inutile