Primo Piano

Convocazione non figlia del caso: Matera, vicino un altro ritorno?

Roberto Chito
23.02.2018 17:17

Il centrocampista Francesco Salandria, foto: Nino Russo

Le ultime vicissitudini di carattere extra calcistico che hanno coinvolto il Matera negli ultimi tempi, hanno allontanato l’attenzione da quanto stava accadendo sul campo. E di conseguenza, non è stato approfondito un aspetto che necessitava di particolare attenzione. Ci riferiamo alla convocazione di Francesco Salandria per il match contro il Siracusa. Al momento della diramazione dei convocati, lo scorso sabato pomeriggio, il tecnico Gaetano Auteri, dopo aver consegnato la lista dei convocati alla stampa, non aveva fatto il nome del centrocampista ex Reggina e Akragas. Salvo poi, ritrovare il giocatore in distinta il giorno dopo, e di conseguenza vederlo in panchina. Per questo, potremmo prenderla come una buona notizia. Le condizioni di Salandria, dopo l’infortunio al collaterale stanno migliorando di giorno in giorno, e per convocarlo in panchina, vuol dire che il centrocampista è quasi pronto. Magari, se domani ci sarà la conferenza stampa pre Racing Fondi, sulle condizioni del giocatore se ne saprà di più. Salandria, lo ricordiamo, si è infortunato il 14 gennaio, nel corso del match di Coppa Italia contro il Lecce. I tempi, in un primo momento sembravano davvero lunghi. Salvo poi comprendere che la situazione era meno grave del previsto. E infatti, la convocazione a sorpresa contro il Siracusa ha confermato tutto questo. A breve dunque, il Matera potrebbe ritrovare Francesco Salandria, un centrocampista polivalente che nello scacchiere tattico di Auteri può ricoprire diverse posizioni.

Commenti

Cambia il modulo e cambia il Matera: trovata la soluzione giusta?
Matera, c'è chi bussa alla tua porta: ma con quali fini? La situazione