Avversario

Vibonese, parla Orlandi: "Manca la finalizzazione. Testa bassa per rimetterci in piedi"

Redazione TuttoMatera.com
26.09.2018 20:02

Il tecnico Nevio Orlandi, foto: Fonte Web

"In questo momento non riusciamo a concretizzare le azioni che costruiamo. Purtroppo, c’è difficoltà nell’andare in rete". È il commento di Nevio Orlandi, tecnico della Vibonese che sabato pomeriggio sarà contrapposta al Matera per la quarta giornata di questo campionato. Rossoblu che provengono da un doppio ko, e che sono fermi ad un punto in classifica.

L’ultima sconfitta è arrivata contro l’ammazza-campionato Catanzaro, che ieri sera si è imposto per due a zero. E nel post partita, il tecnico Orlando ha analizzato il ko: "Qualche elemento non è ancora nelle condizione appropriata per rendere al meglio, soprattutto nella fase offensiva dove vogliamo mettere in pratica determinate cose. Bisogna senza dubbio migliorare negli ultimi sedici metri. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e pensare a lavorare. Per nostra indole, cerchiamo di fare punti contro tutti".

La chiosa di Orlando è sui singoli: "Bubas era reduce da una partita dispendiosa e contro difese ben schierate non è facile per nessuno. Cani è indietro di condizione. La nostra speranza è di averlo a pieno regime quantomeno fra due settimane. Taurino ha giocato bene. Però, quando si creano determinate azioni, bisogna essere concreti negli ultimi sedici metri".

Commenti

Stadio-Club: è un binario unito. Arriva l'occasione giusta per tutte le parti?
Scaringella: "Questa la mia posizione. Prima dedica? Ecco per chi"