Primo Piano

La bomba inesplosa: Ripoli contatta altri allenatori? L'avvocato chiarisce: "Questa è la verità"

Roberto Chito
07.10.2018 19:30

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Emanuele Taccardi

Il Matera cerca un altro allenatore? E perdipiù, il promotore di questa iniziativa è l’avvocato Vitantonio Ripoli? Nulla di più falso. Dopo la terza sconfitta consecutiva, si sta cercando di destabilizzare l’ambiente biancoazzurro. Dopo gli interessi societari, con l’editore avellinese Rosario Lamberti dato a Matera nella vigilia del match di Bisceglie, si è passato alla posizione a rischio del tecnico Imbimbo.

La notizia, tra l’altro arriva da un portale potentino che in questo momento, più che pensare ai problemi di casa propria, decide di mettere il naso negli affari materani. Cos’è successo? Nel pomeriggio di oggi, il portale d’informazione potentino ha scritto di alcune riflessioni inerenti alla posizione del tecnico Eduardo Imbimbo, parlando di una panchina non più salda come un tempo. Addirittura, il promotore di questa iniziativa sarebbe l’avvocato Vitantonio Ripoli, invece del ds Volume e del presidente Andrisani. Ovviamente, fra i tifosi biancoazzurri è cominciato il chiacchiericcio, visto il momento non bello del Matera, con tre sconfitte consecutive nelle ultime partite.

Per fare chiarezza, la Redazione di TuttoMatera.com, ha contattato l’avvocato Vitantonio Ripoli, che ha precisato: "Nulla di vero. Non mi occupo della gestione del Matera da prima della prestazione ufficiale della squadra. Peraltro, durante il mio operato non sono mai entrato nella gestione della squadra. Quindi, figuriamoci se adesso mi metto a contattare altri allenatori, avendo peraltro la stima del tecnico Imbimbo e credendo che la squadra ha raccolto meno di quello che meritava sia a Vibo Valentia che a Bisceglie".

Questa la situazione in casa biancoazzurra. Nessuna iniziativa da parte dell’avvocato Ripoli con nessun allenatore contattato. Da indiscrezioni raccolte da TuttoMatera.com, la posizione del tecnico Eduardo Imbimbo non è assolutamente sotto osservazione. Il trainer di Avellino non rischia il posto, visto che la squadra, tranne nel match di Lentini, è sempre stata in partita, e sul campo ha raccolto molto meno di quanto meritasse. Strano che queste voci destabilizzanti arrivano in un momento così delicato.

Commenti

Altri abbonamenti last minute? Matera, quali effetti sui tifosi?
Imbimbo a rischio? Lamberti incombe? La nota del Matera Calcio