Futsal

FUTURA MATERA - I biancoazzurri provano a ripartire dopo il ko con Taranto: domani è in programma l'atteso derby. Le ultime

Redazione TuttoMatera.com
29.11.2019 10:00

Il logo della Futura Matera, FOTO: FONTE WEB

Archiviata la sconfitta interna di sabato scorso contro il Taranto, per la Futura Matera è tempo di derby, poiché sabato 30 novembre alle ore 16.00 sarà di scena al PalaPergola di Potenza, ospite della Svamoda San Gerardo. La matricola del capoluogo lucano al termine della scorsa stagione si è guadagnata la promozione in serie B, dominando nel massimo campionato regionale, trascinata dalle prodezze di Thiago Goldoni e Vicente, ripagando così gli sforzi profusi dalla società, con in testa il presidente Carmine D’Anzi. Per il primo campionato cadetto della storia del club il massimo dirigente potentino non ha compiuto stravolgimenti alcuni ma, al contrario, ha preferito decisamente puntare sull’homemade, confermando il tecnico Roberto Napoli che a sua volta si è riaffidato allo zoccolo duro della squadra, composto da capitan Cerullo, Bonansegna, Molinari, Cerone, Dragonetti, Infantino, Uva, il già citato Goldoni e via dicendo. A questi si sono aggiunti gli arrivi dell’ex Guardia Perticara Lo Giudice, di Luan Costa e proprio pochi giorni fa del portiere svincolato Walter Sabia. L’inizio di campionato per la squadra di mister Napoli non è stato dei migliori, visto che attualmente occupa la penultima posizione in classifica davanti solo al fanalino di coda Alma Salerno, nonostante abbia reso la vita difficile alla capolista Bernalda in casa di quest’ultima. Contro la Futura Matera cercherà sicuramente di invertire la rotta e per farlo chiederà aiuto sicuramente al proprio pubblico. Futura Matera che arriva al derby potendo contare su dei recuperi importanti come Claudio Fabiano, che ha scontato il turno di squalifica, Sasà Di Pietro, uscito malconcio dal match contro il Taranto ma che sembra abbia recuperato in pieno e infine del millennial Marco Perruccii assente sabato scorso per motivi di salute. Buone notizie quindi per il tecnico dei montoni Saverio Mascolo, che potrà disporre di una rotazione più ampia nel derby contro la Svamoda.

CHAMPIONS LEAGUE - Una magia di Dybala consegna il primo posto alla Juventus: e l'argentino si prende lo Stadium
OLIMPIA MATERA - Origlio: "Vogliamo continuare il trend. Pozzuli? Sfida tosta, ecco i motivi"