Avversario

Juve Stabia, la probabile formazione: Caserta pensa a tre cambi?

Redazione TuttoMatera.com
20.03.2018 20:45

La maglia dei gialloblu, foto: Emanuele Taccardi

Qualche cambio, però, Caserta lo dovrebbe adottare. Nella seduta di rifinitura di questo pomeriggio, il tecnico stabiese sembra aver dato l’intenzione di cambiare qualcosa nell’undici da opporre al Matera nella serata di domani. In tal senso, potrebbero essere tre le novità. Fabio Caserta, però, non rinuncerà al 4-3-3 che in corso d’opera potrebbe trasformarsi anche in 4-2-3-1, grazie alla posizione di Mastalli, pronto a trasformarsi da mezzala a trequartista. In ogni caso, il primo schieramento, al momento appare come soluzione più congeniale. Juve Stabia che dovrebbe scendere con Branduani in porta. Difesa, guidata da Marzorati e Allievi con Nava e Crialese terzini. In mezzo al campo, spazio a Vicente al centro con Viola e Mastalli a completare il pacchetto. In attacco poi, il tridente sarà formato da Canotto e Strefezza a sostegno di Paponi unica punta. E proprio il numero 10, sarà una delle possibili novità rispetto al match di Rende. L’attaccante ex Bologna, Ancora e Parma, dovrebbe prendere il posto di Simeri. Come anche Marzorati quello di Bachini in difesa e Viola quello di Matute in mezzo al campo. Tre novità, che potrebbero essere le uniche in vista del match contro i biancoazzurri.

   

PROBABILE FORMAZIONE

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani, Nava, Marzorati, Allievi, Crialese, Mastalli, Vicente, Viola, Canotto, Paponi, Strefezza. A disposizione: Bacci, Bachini, Dentice, Franchini, Gaye, Redolfi, Calò, Matute, Zarcone, D’Auria, Severini, Simeri, Sorrentino. Allenatore: Caserta-Ferrara.

INFORTUNATI: Melara (c).

INDISPONIBILI: Berardi (a).

Commenti

Chi recupera e chi no? Matera, in tanti out. La situazione infortunati
Nazionale, Cutrone e Chiesa: "Felici di esserci, ottima chance per noi"