L'Intervista

Imbimbo: "Matera, gira tutto storto. Spero che il vento cambi presto"

Roberto Chito
08.10.2018 14:24

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Emanuele Mastrodomenico

"Per noi è stato un banco di prova molto particolare. Quella di sabato sera a Bisceglie la considero una sconfitta fotocopia come quella contro la Vibonese". A parlare è il tecnico Eduardo Imbimbo sulle colonne de La Gazzetta del Mezzogiorno. Pertanto, l’intervista all’allenatore irpino è stata realizzata prima della comunicazione del silenzio stampa arrivata nella serata di ieri.

Per questo, nella mattinata di oggi, il quotidiano, nella sua edizione cartacea ha pubblicato l’intervista al tecnico Imbimbo che nel post Bisceglie non aveva parlato per un viaggio programmato da tempo. E così, a La Gazzetta del mezzogiorno, l’allenatore irpino, afferma: "I ragazzi sono stati bravi e ligi a mettere in pratica le mie disposizioni tattiche durante la partita. E proprio ciò che è venuto fuori, visto che il Bisceglie ha punto davvero poco in fase offensiva. Questo, lo ripeto, grazie all’accortezza e alla bravura del gruppo".

Per il Matera, dunque, non è un buon momento. A Bisceglie è arrivato il terzo ko consecutivo in altrettante partite. E su questo, Imbimbo afferma: "Sono dispiaciuto per lo stato d’animo della squadra che al momento è delusa e amareggiata. A Bisceglie abbiamo giocato lasciando un’ottima impronta. Tuttavia, la palla non ne ha proprio voluto sapere di entrare in rete. Diventa scocciante assistere a situazioni del genere. Fa rabbia perdere immeritatamente dopo un’altra prestazione gagliarda. I miei non sono alibi di comodo".

Il Matera, adesso dovrà cercare in tutti i modi di tirarsi fuori da questa situazione: "Dalla squadra mi aspetta un ulteriore impegno. Spero in un altro sforzo mentale. Vorrei che i miei andassero oltre le difficoltà che sinora si sono presentate e dovute a degli episodi isolati, come alla sfortuna che in questo periodo ci ha preso un po’ di mira. Perciò mi auguro che finalmente il vento cambi. Molto, tuttavia, dovremmo mettercelo noi".

Commenti

UFFICIALE - Il Matera perde la voce: ecco il perchè della decisione
Under 21, parla Di Biagio: "Per l'europeo tutti hanno chance. I giovani? Questa la nostra speranza"