Calcio Mercato

ESCLUSIVA - Matera, Roselli pista concreta. Il tecnico: "La situazione"

Roberto Chito
30.05.2018 00:15

Il tecnico Giorgio Roselli, foto: Fonte Web

"Con il Matera ci sono sempre stati dei contatti. C’è una stima reciproca fra me, Columella e i suoi collaboratori. Al momento, però, non è stato raggiunto nessuno accordo, possiamo parlare di semplici contatti". Sono le parole di Giorgio Roselli in esclusiva a TuttoMatera.com. Poche parole e frasi sicuramente importanti in un momento nel quale il club biancoazzurro cerca il successore di Gaetano Auteri in panchina.

Il nome di Giorgio Roselli, in questo momento entra di diritto nella lista dei pretendenti della panchina biancoazzurra. Contattato dalla nostra Redazione, l’ex tecnico del Cosenza ha davvero parlato bene del club biancoazzurro, tanto da rispondere in maniera favorevole in caso di proposta a sedere sulla panchina: "Certo che sarei felice di allenare il Matera. Negli ultimi anni ha sempre costruito una squadra importante. Al momento, però, credo che ci voglia un po’ di tempo prima che arrivi il nuovo allenatore". Roselli esclude la possibilità che sia stato già raggiunto un principio di accordo ma non che ci sono stati contatti. Qualche chiacchierata che magari andava avanti da tempo, e dopo i saluti di Gaetano Auteri, chissà se sarà il momento del tecnico lombardo.

Come stanno le cose, dunque? In maniera molto chiara: al momento, Roselli sembra essere stato l’unico allenatore contattato. Tutti gli altri, hanno escluso una telefonata da parte del patron Saverio Columella o dei suoi collaboratori, Roselli no. In questo momento, vuol dire tanto: il Matera sembra avere un’idea su chi succederà Gaetano Auteri in panchina. Un nome esperto che per la Serie C rappresenta davvero esperienza, nonché il profilo giusto dal quale ripartire per mettere su una nuova squadra, e magari un nuovo ciclo, considerando che fra scadenze, prestiti e rescissioni, il Matera potrebbe trovarsi, il primo luglio solamente con Scognamillo in organico.

Dalle parole di Roselli traspare che anche in passato, magari ci sono stati una serie di contatti. Il tecnico lombardo, però, era alla guida del Cosenza, con la quale ha ottenuto degli importanti risultati. Un tecnico che dal punto di vista dell’estetica del calcio non è il massimo o il profilo giusto. E magari, il Matera sembra cercare un profilo diverso, dando un taglio netto da quello che è stato fatto da Gaetano Auteri. Magari mettere in piedi una squadra cinica, arcigna, pronta ad ottenere il risultato prima che il bel gioco. Fra Columella e Roselli c’è grande stima, vedremo cosa accadrà.

Commenti

L'anno dei protagonisti: Urso, fra qualità e rapporti molto tesi
UFFICIALE - Chievo, si riparte dall'uomo salvezza. Il club sceglie la continuità