Primo Piano

MATERA - Verso il bando, parla Tragni: "Questa la situazione a quattro giorni dalla scadenza"

Roberto Chito
09.06.2019 22:00

L'assessore allo sport Giuseppe Tragni, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Speriamo che entro la giornata di venerdì possa arrivare qualche proposta interessante per far ripartire il calcio nella nostra città". Con queste parole, l'assessore allo sport del Comune di Matera, Giuseppe Tragni, conferma che al momento non è giunta nessuna proposta.

Un dato preoccupante a quattro giorni dalla scadenza per il bando per la manifestazione di interesse indetta dal Comune di Matera un mese fa. Parole che confermano la fase di stallo, e si spera di valutazioni finali che non fanno altro che tenere sulle spine una tifoseria che dopo quanto accaduto nell'ultimo anno e mezzo sperava una ripartenza certa, magari sognando il salvatore della patria che così come è passato da altre città, poteva giungere anche a Matera. Peccato che l'appeal della Città dei Sassi non è lo stesso di tante altre piazze che attraverso la manifestazione di interesse sono ripartite.

Un fattore che ha un po' illuso tifosi e amministrazione comunale che si aspettavano proposte da figure importanti che al momento mancano. Ci sono quattro giorni per poter scongiurare il pericolo di una manifestazione di interesse completamente deserta. E questa sarebbe una doppia sconfitta. Per tutti. Ma guardando in faccia la realtà, le premesse non sembrano essere delle migliori.

MATERA - Verso il bando, una cordata a rischio domanda: il colpo di scena a cinque giorni dal gong
NATIONS LEAGUE - Al Portogallo basta Guedes nella ripresa: suo il trofeo. L'Inghilterra è terza