Calcio Mercato

Matera-Catania, affari last minute in corso? Situazione complessa

Redazione TuttoMatera.com
31.01.2018 21:00

L'esterno di centrocampo Giacomo Casoli, foto: Sandro Veglia

Una situazione piuttosto ingarbugliata a pochissime ore dalla fine del calcio mercato. Il Catania, infatti, ha chiesto al Matera sia Casoli che Strambelli, in cambio di Djordjevic. Operazione possibile? Difficile, con tempi così stretti intavolare una trattativa, e permettere ai biancoazzurri di trovare le giuste pedine. Il Matera, però, di Casoli non ha nessuna intenzione di privarsi, per questo sul piatto potrebbe mettere esclusivamente Nicola Strambelli.

LA SITUAZIONE – Il Catania, in queste ore sta cercando un esterno di centrocampo e un esterno d’attacco visto l’infortunio di Caccavallo. Per questo, il club rossoazzurro, secondo quanto riportato dai colleghi di NewsCatania.com, sembra aver chiesto al Matera il cartellino di Casoli e Strambelli, in cambio di quello di Djordjevic, giocatore che i lucani hanno messo nel mirino nel primo pomeriggio di oggi, dopo che sono saltate diverse piste per l’esterno di centrocampo. Il Catania, però, ha risposto con questa contromossa, cercando di poter occupare due caselle importanti, con giocatori che Lucarelli desidera. Al contempo, il Matera sarebbe propenso a mettere sul piatto solamente Strambelli e non Casoli, giocatore gradito al tecnico Auteri e al gioco dei biancoazzurri.

E DJORDJEVIC? – Il problema maggiore, però, è rappresentato dal fatto che il terzino serbo, in uscita dal Catania, ha rifiutato il Matera. Al momento, infatti, Djordjevic non sembra avere nessuna intenzione di accettare il biancoazzurro. Cosa succederà? Al momento, è davvero difficile immaginare i possibili sviluppi. Però, la strada che doveva portare Djordjevic in biancoazzurro, nelle ultime ore sembra essersi clamorosamente compromessa. Ormai siamo entrati nella fase decisiva: ma il Matera, lo scambio lo potrebbe intavolare solamente con Strambelli e non con Casoli.

Commenti

CALCIO MERCATO LIVE - Matera, arriva il gong. Cessione a sorpresa
Sfuma un ritorno, salta una cessione: Matera, in attacco basta così