Calcio Mercato

Divorzio in arrivo: Matera-Stendardo, i titoli di coda. E sul difensore ci sono già quattro squadre

Roberto Chito
13.01.2019 21:40

Il difensore Mariano Stendardo, foto: MateraCalcioStory.it

Potrebbe essere arrivata ai titoli di coda l’avventura fra il Matera e Mariano Stendardo. Il capitano dei biancoazzurri, infatti, in questa sessione di calcio mercato potrebbe trovare una nuova squadra. Il difensore napoletano, infatti, nelle ultime ore sembra aver ricevuto diverse offerto da parte dei club di terza serie, soprattutto del Girone C.

Ovviamente, la polemica esplosa con la società, considerando anche la lettera inviata dal fratello del giocatore, oggi avvocato, per difendere l’ex ds Luigi Volume. E pensare, che lo stesso Mariano Stendardo, alla vigilia della sfida contro il Catanzaro, spese parole gratificanti verso il presidente Rosario Lamberti, il quale, secondo il difensore stava risolvendo una serie di problemi creati dalle precedenti stagioni. Poi, il ritorno della grana stipendi, e le successive polemiche hanno di fatto portato ad uno strappo inevitabile. Sicuramente, il prossimo 20 gennaio, Mariano Stendardo non scenderà più in campo per difendere i colori del Matera. Il difensore, infatti, ha delle offerte importanti da parte dei club del Girone C: Casertana, Bisceglie e Paganese stanno pensando a lui.

Soprattutto i rossoblu che dovrebbero lasciar andar via uno fra Lorenzini e Blondett. Così, il presidente D’Agostino, potrebbe regalare al proprio tecnico Tedesco, una pedina davvero importante e di esperienza per quanto riguarda la difesa. L’approdo di Stendardo a Caserta, fu sfiorato in estate: infatti, c’erano stati diversi contatti. Poi, l’arrivo del ds Volume ha portato alla conferma del difensore. Casertana, dunque, che in questo momento sembra essere in pole rispetto a tutte le altre. Anche perché, il progetto dei rossoblu, al momento, sembra essere molto più importante rispetto a quello di Paganese e Bisceglie, impelagate nelle sabbie mobili della classifica, cercando di portare a casa punti per conquistare la salvezza.

Nelle ultime ore, però, su Stendardo c’è stato anche un piccolo sondaggio da parte della Virtus Verona che cerca una pedina importante per rafforzare la difesa. Difficilmente, però, l’ormai ex capitano del Matera lascerà il sud. La settimana che si appresta a cominciare potrebbe essere importante da questo punto di vista. Mariano Stendardo, insieme ad altri suoi compagni, nelle prossime ore sarà svincolato, e dunque libero di trovarsi un’altra squadra.

Non potrebbe terminare nel peggiore dei modi la storia con il Matera. Dopo la passata stagione, passata più in infermeria che in campo, prima di essere messo fuori rosa, anche in questa annata, per il difensore ci sono state vicissitudini poco piacevoli. Però, siamo ormai arrivati al lieto fine di un matrimonio che non sembra essere decollato, nonostante il rinnovo biennale sottoscritto ad ottobre. Ad ore, sarà sancito il divorzio.

Commenti

Con chi si continuerà questo campionato? Matera, il tempo stringe
Basket - Olimpia, nulla da fare: contro Reggio Calabria un altro ko