Avversario

Catanzaro, coperta corta anche per Dionigi: la situazione dei giallorossi

Redazione TuttoMatera.com
11.10.2017 23:36

Maglia Catanzaro, foto: Catanzaro Calcio

Brutte notizie anche per Davide Dionigi. Il neo tecnico del Catanzaro, nel suo match d’esordio contro il Matera, non potrà avere a disposizione diverse pedine. Questo, ovviamente, rende sempre più difficile la scelta dell’undici anti Matera da mandare in campo sabato sera. Confermato lo stop per il centrocampista Maita. L’ecografia di oggi ha messo ufficialmente fuori il giocatore che dovrà stare fuori quindici giorni. Saranno out anche il centrocampista Icardi e l’esterno offensivo Cunzi. Altre due pedine davvero importanti per questo Catanzaro. Dionigi, però, spera di poter recuperare il difensore Gambaretti che si sta allenando con il gruppo. Non ancora al massimo ma pronto, comunque, ad essere utile alla causa. A proposito di difesa, a disposizione è tornato anche Sirri. Il giocatore, era stato fuori per un permesso per alcuni problemi personali. Ad ogni modo, si cercherà di recuperare anche Van Ransbeeck. Situazione non semplice a tre giorni dalla sfida contro il Matera. A Dionigi, mancano altri due allenamenti per poter trovare il giusto bandolo della matassa. 

Commenti

Da favorita o da outsider? Matera, ecco il ruolo che ti riesce meglio
La maledizione continua: Matera, altre pedine a forte rischio?