CHAMPIONS LEAGUE - Ronaldo illude, Neres la sveglia: Juventus, solo uno a uno ad Amsterdam. Discorso qualificazione rinviato al ritorno

Redazione TuttoMatera.com
11.04.2019 09:07

Una fase di Ajax-Juventus, foto: Fonte Web

L’Ajax gioca un gran calcio come era prevedibile. La Juventus resiste e sfiora anche il sogno di uscire da Amsterdam con la vittoria in tasca. Però, non sarà così. Perché alla rete di Cristiano Ronaldo a fine primo tempo, risponde quella di Neres ad inizio secondo tempo.

In mezzo tantissime emozioni, con i lancieri di Amsterdam che giocano un calcio a dir poco incredibile fatto di giocate palla a terra, scambi veloci e verticalizzazioni. Szczesny, è chiamato diverse volte alla parata. La Juventus, però, riesce a tenere bene e nel finale sfiora anche la vittoria. Lo fa con due giocate di Douglas Costa che in una di queste colpisce anche il palo.

C’è ancora la partita di ritorno, fra sei giorni a Torino per poter conquistare la qualificazione alle semifinali. Quest’Ajax, però, si è dimostrata squadra in forma e pronta a non arrendersi. All’Allianz Stadium, dunque, serve una Juventus un po’ più diversa.

SERIE A - Fiorentina, parte il Montella-bis: "Possiamo aprire un nuovo ciclo". I dettagli sul nuovo contratto
CHAMPIONS LEAGUE - Al Barcellona basta Suarez: sua la rete che decide la partita ad Old Trafford, United ko