Sala Stampa

Stendardo: "Matera, devi cambiare. Reazione sì, ma non basta"

Roberto Chito
22.09.2018 22:12

Il difensore Mariano Stendardo in azione, foto: Cristian Costantino

"D’ora in avanti, l’atteggiamento alle partite dovrà essere sicuramente cambiato". Messaggio chiarissimo quello di Mariano Stendardo che nel post partita di Sicula Leonzio-Matera dice la sua dopo il pesante ko che i biancoazzurri hanno rimediato in Sicilia questa sera.

Il difensore biancoazzurro, nel commentare la partita, afferma: "L’episodio dell’uno a zero è stato determinante. Infatti, alla fine, queste situazioni ti possono determinare una partita. Perché non eravamo affatto partiti male. Anzi, potevamo sbloccare noi la partita dopo pochissimi minuti. Doveva essere più cinici e cattivi e sfruttare al meglio le chance create".

Invece no, al Matera non è andata così e Stendardo conclude: "Ovviamente, in un campo del genere, prendere il secondo gol dopo pochi minuti che hai preso il primo, ti taglia sicuramente le gambe. In quel modo è difficile riprendere la partita. La reazione però, l’abbiamo avuta nel secondo tempo. Ma dobbiamo cambiare il nostro atteggiamento".

Commenti

Imbimbo: "Cambio di marcia ora. Il match? Ecco cosa scoccia"
Girone C, i match delle 20.30 - Colpaccio Rieti. Senza reti al Viviani. I risultati