Le Altre

Fidelis Andria, cambiano improvvisamente gli scenari per la panchina? La situazione

Redazione TuttoMatera.com
27.05.2018 16:20

Il tecnico Davide Dionigi, foto: Romana Monteverde

Colpo di scena in casa Fidelis Andria. Salvo altri clamorosi colpi di scena, non sarà Davide Dionigi il successore di Aldo Papagni sulla panchina dei pugliesi. Con il tecnico emiliano, il club guidato da presidente Paolo Montemurro sembra aver avuto un momento di blocco della trattativa. Anzi, alcuni presuppongono che la stessa sia del tutto sfumata.

Infatti, su Dionigi sembra esserci anche l’interesse del Renate che nelle prossime ore divorzierà da Roberto Cevoli, pronto a sede sulla panchina della Reggina: l’accordo, ormai è stato trovato, e nelle prossime ore, arriverà la rescissione con il club neroazzurro. I lombardi, così hanno messo gli occhi su Davide Dionigi, alcuni giorni fa vicino alla panchina della Fidelis Andria. Ora, però, gli scenari sembrano essere cambiati.

Settimana prossima, il presidente Paolo Montemurro avrà una serie di contatti con Aldo Papagni: difficile una sua permanenza. Il club, valuta altri profili: su tutti quello di Taurino, autore di un ottimo lavoro a Nardò. In lizza, però, ci sono tanti altri allenatori. Una decisione che sarà presa solamente nei prossimi giorni. Sembra certo, però, che Dionigi non sarà il nuovo tecnico dei biancoazzurri.

Commenti

Bisceglie, si valutano le soluzioni per la panchina: diversi i profili sondati
L'anno dei protagonisti: Maciucca, stagione davvero maledetta