Calcio News

Da punto fisso a figura in discussione: Figc, ora si cambia? A rischio la posizione del dg materano: la situazione

Redazione TuttoMatera.com
25.10.2018 10:30

Il dg della Figc Michele Uva, foto: Fonte Web

Della nuova governance della Figc potrebbe non far parte il materano Michele Uva. Direttore generale della Federcalcio dall’agosto 2014, quando Carlo Tavecchio si sedette sulla poltrona di Via Allegri. Confermato per i successivi mandati, compreso quello del commissario straordinario Roberto Fabbricini.

Dopo sei anni però, la posizione di Michele Uva, è stata congelata dalla governance Gravina. L’ex numero uno della Lega Pro, infatti, per ricominciare a riformare il calcio italiano, sembra volersi affidare su nuove figure. Pertanto, la posizione di Michele Uva è in bilico. L’attuale vice presidente Uefa, potrebbe lasciare Via Allegri in maniera definitiva nelle prossime ore.

Infatti, al dirigente nativo della Città dei Sassi è stata consegnata una lettera nella quale, la Figc manifesta la volontà di valutazioni per quanto riguarda le posizioni di vertice. Pertanto, il ruolo di direttore generale che Michele Uva riveste è congelato. Potrebbe essere solamente il primo passo per il cambiamento.

Commenti

Conte, l'esilio fuori dal campo sta per finire? Diversi club sul tecnico italiano che potrebbe tornare in gioco molto presto
Casertana, il patron D'Agostino sbotta: "Su Fontana niente da dire, questa la situazione. Se resto? Ecco da cosa dipende"